Archive for the 'Frank Ocean' Category

Settimana 324: 22/08 – 28/08

Serie TV
BoJack Horseman. Stagione 3. Episodio 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12.
6. BoJack decide di trattare il tema dell’aborto sfruttando Sextina Aquafina che mi fa sempre ridere. La caccia all’Oscar si fa interessante, ma vorrei più guizzi. (7/10)
7. Finalmente qualche nodino salta al pettine e la comparsa di Jessica Walter mi ha gasato. Funziona tutto, col solito autolesionismo di BoJack e la carica di Todd. Spero vivamente vinca l’Oscar. (8/10)
8. Si pensa già al post-film di BoJack ma la cosa geniale dell’episodio è la penisola dei labrador unita all’app di Todd, già degeneratissima. Geniale tutto. (7/10)
9. Attenzione a quel no finale secco e deciso da m’ammazzo subito. Episodio che vorremmo vedere sempre di BoJack: dialoghi serrati sensati e scritti bene, contesto nonsense e infarinata di passato. Se continua così direi che ci siamo. (8/10)
10. It’s you! Dialogo finale da applausi a scena aperta, ricomincia la caduta di BoJack. Non mi aspettavo la mancata candidatura all’Oscar, che sia l’inizio della distruzione finale? Princess ha guadagnato un sacco di punti ultimamente. (9/10)
11. Forse qua si è spinto un po’ troppo sull’acceleratore. BoJack ha deciso di spaccarsi ammerda con l’unica che ci capisce qualcosa. I blackout sono un filino ridondanti ed esagerati come pretesto, ma l’incontro con Penny e il finale sbalordiscono per intensità. (9/10)
12. La stagione è finita, con la caduta di BoJack nel tunnel definitivo della solitudine, in un escalation di disperazione costruita al meglio. Ci sarà speranza di redenzione per il suo veleno? Tutti gli altri personaggi raggiungono una situazione in cui c’è un punto d’arrivo e uno di partenza, tutto gestito bene e in character. Manca una scintilla complessivamente, in un verso e nell’altro. Colpito dalla presunta asessualità di Todd, mai visto prima.  (8/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 2. Episodio 8.
8. Il ritorno dopo il midseason potrebbe anche funzionare, se non fosse che il palese paragone con Daryl non regge neanche in un altro universo. Nick fa tante cazzate ma sopravvive, arrivando in un posto che finirà sicuramente male. I flashback non aiutano ma stancano. (5/10)
The Last Ship. Stagione 3. Episodio 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10.
4. Mah, l’incursione è proprio da filmaccio d’azione americano, così come i dialoghi della trattativa pompatissimi. L’azione fa dunque pena, inizia a vacillare il mio credo nella serie. Campo minato vedremo. (6/10)
5. Mhh, ok dai. Il campo minato sembra il livello di un videogioco che i nostri risolvono con un po’ di azione americana, un presunto sacrificio e un ricongiungimento da lacrimina. Bene le situazioni fuoriterra, il baciotto finale anche no. Sufficienza perché si può dare di più. (6/10)
6. Va bene dai, elicotteri, nave che spara, un po’ di azione banale e una morte interessante… Poteva andare peggio, ma ci vuole di più. Speriamo che il giappo sia ancora vivo. (7/10)
7. Colpo di scena finale prevedibile e mi dispiace per l’attore che ci stava bene. Sviluppo finalmente su nave con una battaglia che non fa capire nulla. Il giappocinese è scontato che dia una mano, ma il bimbo che esce dalla pancia aumenta dose di realismo lol. (7/10)
8. Abbiamo già un nuovo presidente che fa cambiare le fole politiche in maniera forse non necessaria. Il virus proposto dai cinesi forse non è nulla di originale, ma ci può stare nel disegno complessivo. Inquadramento al futuro. (6/10)
9. Forse ero distratto ma il colpo di stato non mi aspettavo fosse di questa entità. Non ho capito il ruolo del tizio con l’iphone, ma la bionda è già troiah. L’azione navale è molto ok, anche se il CGI è diventato imbarazzante. (7/10)
10. Non male dai la fola dell’arresto e dell’ammutinamento. La situazione politica pro medioevo ora si fa interessante, portebbe prospettarsi un bel finale di stagione, anche se voglio cazzotti. (7/10)
The Night Of. Episodio 7.
7. Ottimo episodio, purtroppo The Night Of ha preso una strada diversa dal pilot e risulta poco convincente nel soddisfare le premesse. La storia è ok e funziona, ma il dualismo prigione/processo emerge in maniera contrastante. Anche gli elementi a favore che fan sembrare innocente Naz fanno capolino pian piano, in maniera poco convinta lasciando all’ultimo episodio il succo della questione. (7/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 3. Episodio 22.
22. Bene John, con le solite tematiche molto americane. Il segmento finale su Trump forse è quello definitivo, spassoso e geniale. (7/10)

Reality
Ink Master. Stagione 8. Episodio 1.
1. Interessante il format e in mezzo al casino si vedono anche dei personaggi e dei tatuaggi interessanti. Molto caotico restando in stile. (7/10)
Ink Master: Redemption. Stagione 3. Episodio 1.
1. Perché continuo a guardare questammerda non lo so, ma l’episodio è carino grazie ai campioni. (7/10)

Musica
Frank Ocean – Blonde (2016)
Bello. Deve ancora maturare il pezzone che rimane infisso nella mente, ma scorre bene nell’ascolto. Ottima produzione e ho paura che mi accompagnerà a lungo.

Alla prossima settimana,
Boss.


Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite