Archive for the 'Mr. Robot' Category

Settimana 331: 10/10 – 16/10

Serie TV
Fear The Walking Dead. Stagione 2. Episodio 13, 14.
13. Bah, l’episodio ha anche un senso persino come è stato messo giù, cioè Travis che racconta un Chris che ha capito come funziona. Il discorso con la figlia da due palle ma va bene, finale che oh, il mondo è piccolo cheppalle. (6/10)
14. Lo scatto di Travis giustissimo, ma con Madison che urla non si può vedere. La morte di Chris un po’ mi fa godere ma poteva finire con un incontro svogliato e previsto. L’altra parte fottesega, ovviamente. (6/10)
Mr. Robot. Stagione 2. Episodio 11, 12.
11. Il finale è giusto ed era ora, ma c’è una quantità di scene presuntuose e ricche di dubbio che anche basta con tutto questo mistero onirico. Dialoghi con aggeggi elettronici, test zen, inseguimenti di sé stessi: tutto molto bello, ma un po’ di risultati per favore. (7/10)
12. E niente, un po’ di rivelazioni ma la stagione si conclude in maniera preparatoria come ci si poteva aspettare a questo punto. Peccato per l’hype sprecato, pur condito dalla oramai solita ottima qualità. Tante domande, all’anno prossimo. (8/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 3. Episodio 25.
25. Ohhh, finalmente si torna a spingere! Bell’intro, bel segmento centrale molto interessante e finale da urlo col presidente della Cecenia e il suo gatto. EROE. (9/10)

Reality
Ink Master. Stagione 8. Episodio 8.
8. Flash carina ma soprattutto ADDIO GIA BROCCA SCARSONA. Tatuaggi molto osceni, a parte il pin up vecchio bacucco. (6/10)
Survivor: Millennials vs. Gen X. Stagione 33. Episodio 4.
4. Episodio costruito bene, finalmente con una reward e una immunity distinte. Il finale giunge inaspettato con mossa che potrebbe essere iper idiota ma che fa scena molto buona <3, buon lavoro di editing e soprattutto buon cast, a parte qualche muto. (9/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

Settimana 330: 03/10 – 09/10

Serie TV
Fear The Walking Dead. Stagione 2. Episodio 12.
12. È quando ci provano a tutti i costi che le cose puzzano e stridono… Dopo una diaspora a caso, tutti convergono verso lo stesso punto… E dire che il mondo è grande. Nick, due balle ma chiava, Madison cheppalle c’ha ragione la figlia, Victor accoltellato a caso e tanto spagnolo che stanca. Ah, c’è Travis! (6/10)
Mr. Robot. Stagione 2. Episodio 7, 8, 9, 10.
7. Bene la parte di Angela (che topa). Da esplosione di cervello la rivelazione finale: sarò stato distratto, avrò fatto passare troppo tempo, ma mai fidarsi di Mr. Robot. Comunque ora alcune cose assumono senso, altre meno e sorgono nuove domande: cosa volere di più? (9/10)
8. Carina, molto, la dose di paranoia dei personaggi minori: assume valore il disegno complessivo, ma perde leggermente di potenza il senso del racconto con tutto questo mistero e angoscia. Ci vuole qualche passo avanti deciso, anche della Dark Army. (8/10)
9. Madò che ansietta tutta ‘sta roba sottotraccia e misteriosa. Molto bene il cold open, bene la gestione di Angela e del ritorno di Elliot. Qui il livello è altissimo, soprattutto grazie al finale. (8/10)
10. Mistero Elliot e Tyrell, incontro sulla metro che aspettavamo da anni e strappacuore, FINALE DA SBALLO in termini di ansia e cristoddio voglio sapere. Tutto bellissimo. (9/10)
Son Of Zorn. Stagione 1. Episodio 3.
3. Continua ad essere una cosa senza senso, ma gradevole e poco fastidiosa. Zorn parla tanto senza rompere le balle, peccato per la moglie che col compagno non si può vedere… Voglio più roba sul passato. (7/10)
The Last Man On Earth. Stagione 3. Episodio 2.
2. Finale prevedibilissimo, gestione dell’episodio al massimo del Tandy, quindi fastidioso. L’unica che si salva è Melissa la pazza, ma cheffiga GENNAIO GIONATA. (6/10)
You’re The Worst. Stagione 3. Episodio 6.
6. Era difficile riproporre il tema del Sunday Funday con la stessa leggerezza e freschezza dei precedenti. Malino in generale, Gretchen-Lindsay che litigano a caso, Paul ormai ombra di sé stesso. Salvo Edgar, ancora, e la caccia al tesoro dal finale MEH. (7/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 3. Episodio 23, 24.
23. Molto di parte come giusto che sia, John torna con una serie infinita di pippe politiche appassionanti. Si ridacchia bene e si capisce anche qualcosa. (6/10)
24. Mi sono leggermente abbioccato, interessante la pula ma argomento lunghissimo. Nel finale, video simpatico della serie il mondo è piccolo col boomerang col cazzo. (6/10)

Reality
Ink Master. Stagione 8. Episodio 7.
7. Ok, siamo arrivati a cinque e se ne va per fortuna quel brocco di Tito. Tant tatuaggi, nessuno esaltante come prevedibile. Speriamo che quando torni tutti contro tutti si alzi il livello. (6/10)
Ink Master: Redemption. Stagione 3. Episodio 5, 6.
5. Due tatuatori che chissenefotte. (5/10)
6. Idem come sopra. Guardato in fast forward. (5/10)
Survivor: Millennials vs. Gen X. Stagione 33. Episodio 3.
3. Onestamente non me l’aspettavo. L’episodio è un classico episodio iniziale di Survivor, con un twist a muovere le acque, ma l’orrida prova porta ad un buon voto insperato. La prossima deve essere CC in ogni caso. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Settimana 327: 12/09 – 18/09

Serie TV
Fear The Walking Dead. Stagione 2. Episodio 11.
11. Va beh, mille mila pippe e filler per tre scene: un limone inutile, una morte che chissenefrega e la scena del molo senza ansie. Purtroppo manca tutta la sostanza, ce ne vorrà ancora molto… (5/10)
Fleabag. Serie 1. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6.
1. Non so, ma un pilot così brillante, divertente, geniale, senza quarta parete, ben scritto pensato eccetera eccetera non mi capitava da un bel po’. Funziona alla grande, proseguirà così? Intanto Phoebe Waller-Bridge già bona. (9/10)
2. Più o meno si muove sullo stesso binario del pilot, ma promette davvero bene considerando anche la sottile continuity. Le facce di Phoebe sono fantastiche. (8/10)
3. Continua in maniera solida questo racconto folle, assurdo, con la protagonista da odiare che invece fa innamorare. La continuity prende violentemente il proprio spazio, dando profondità e aria ai locali. Momentino anche depre che non guasta mai. (8/10)
4. E chi si sarebbe mai aspettato una cosa del genere? Bell’episodio introspettivo, capace di far sorridere e di regalare momenti di pace pur senza risultare stopposo. Una piccola perla. (9/10)
5. Il rapporto tra le sorelle è qualcosa che non ci si poteva aspettare, ma di pranzi con parenti ne ho visti tanti e questo è senza dubbio uno dei migliori. Al quinto episodio. Complimenti per la costruzione. (8/10)
6. Finalone spassoso ed emotivo al punto giusto. Inaspettato, ben pensato, ben concluso, ben tutto. La rivelazione gela il sangue e quando qualcosa riesce a farlo è sì a prescindere. (8/10)
Mr. Robot. Stagione 2. Episodio 6.
6. Cosa vogliamo dire a un episodio così controverso? Il quarto d’ora iniziale rasenta il genio puro, con l’uso fuorischema del modello comedy-trip mentale. Il tuffo nella realtà regala scene d’ansietta con Angela e un finale di quelli commoventi. Il problema? Troppa carne al fuoco in un episodio, troppo minestrone che non rende lucidi. (8/10)
Seinfeld. Stagione 5. Episodio 18.
18. Mi è piaciuta la fola del mignolo come si incastra col resto di tutto l’episodio, benino anche George nella sua banalità. Elaine che imita la tizia però fa riderissimo. (7/10)
Son Of Zorn. Stagione 1. Episodio 1.
1. Cosa ho appena visto? Non capisco se sia geniale o troppo assurdo per i miei gusti. Benino, ma era tutta roba vista nei trailer. Resta comunque fatto in maniera paurosa. (7/10)
The Last Ship. Stagione 3. Episodio 13.
13. Nooo, lo sapevo! Era prevedibile la morte del nostro eroe e non fa manco piangere. Conclusione nel quale solo l’onore del capitano viene messo in discussione, in un’americanità che anche no. Peccato, ma mi son comunque gasato. (7/10)
You’re The Worst. Stagione 3. Episodio 3.
3. Bella scena finale, buona costruzione dell’episodio, ma c’è quel filo di banalità alla radice che rovina tutto. Lindsay o accoltella un altro o è inutile, gli amici bah e Edgar dai, basta con ‘ste angosce… Facce ride! Poussey fuori catalogo. (7/10)
Z Nation. Stagione 3. Episodio 1.
1. Era proprio necessario questo film introduttivo inutile dove succede che muoiono un sacco di comparse in scene d’azione ridicole con zombie ridicoli? I drammi morali non potevano evitarli? Una noia mortale, sette giorni per finirlo. (4/10)

Reality
Ink Master. Stagione 8. Episodio 4.
4. Malino il format con la doppia eliminazione senza flash che è una delle cose migliori. Tatuaggi ok, alcuni bomba davvero. (6/10)
Ink Master: Redemption. Stagione 3. Episodio 4.
4. Madò la bionda che nervi anche se manda tutti affanculo. Bene i suoi lavori, la prossima volta meno scena plis. (6/10)

Alla prossima settimana,
Boss

Settimana 326: 05/09 – 11/09

Serie TV
Fear The Walking Dead. Stagione 2. Episodio 10.
10. Il cold open e lo sviluppo dell’episodio fanno schifo, soprattutto nella parte dell’hotel. Casualmente la madre è ancora viva. Benino Chris & Travis, la cui scena finale può divertire e aprire scenari. L’intelligenza dei personaggi resta bassa e ciò è un dispiacere. (6/10)
Mr. Robot. Stagione 2. Episodio 4, 5.
4. Sembra che finalmente sia tornato ad avere un scopo come sviluppo di storyline. Il cold open era da luce negli occhi, gli scacchi finiti in pareggio un filo prevedibili. Il segmento di Portia lo seguo difficilmente. (8/10)
5. Ohh, ben tornato Mr. Robot! Il finale, veloce, repentino e GROSSO esalta nel suo essere breakingbaddiano. La costruzione dell’episodio funziona bene, grazie ad uno scopo finalmente chiaro. Per quel che si può capire. (9/10)
Quarry. Stagione 1. Episodio 1.
1. Il canale è quello di Banshee e l’ho iniziata solo per quello, senza sapere manco di cosa parlasse. Drammone degli anni 70, ritorno dal Vietnam, belle tette e culo, trama meh per sviluppi e approssimazioni. Ci han presentato cosa vogliono, l’unica è vedere come va avanti. (6/10)
Seinfeld. Stagione 5. Episodio 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17.
9. No va beh, George al massimo del livello frustrazione. Jerry vs la massaggiatrice è quasi geniale, ma domina Elaine con la fola dei nomi: genio. (6/10)
10. Episodio molto frammentato, costruito bene ma un po’ prevedibile nel finale, soprattutto per il libro sui coffee tables. (7/10)
11. Purtroppo è stato prevedibile il finale, sia per George che per Jerry. Sarà che forse è da qui che tutti han preso esempio? (7/10)
12. C’è una giovanissima tizia del compianto “The Neighbors” e il plot, pur esaltando tutti i vari incastri in maniera esagerata, funziona molto bene. Abbiamo la dimostrazione che Seinfeld funziona anche senza George. (7/10)
13. Dai, la storyline di George non funziona per nulla, anche se il racconto finale funziona. L’agenda di Elaine è uno di quei casi molto intricati. Spingono nel racconto, perdono di credibilità. (6/10)
14. Per una volta la conclusione non è prevedibile e il finale fa ridere a modo Seinfeld. Buono ogni tipo di sviluppo, ma la giacca di George la voglio anche io! (8/10)
15. Dopo l’acquisto della giacca mi aspettavo un finale diverso, ma si sono superati con il finale: il segreto del manichino è geniale nonché continuity! (9/10)
16. Si è un po’ perso Seinfeld senza continuity, George che sembra dar fastidio è idolo. Il resto è onesto mestierare nelle comedy. (7/10)
17. Courtney Cox a caso già inserita nella trama, si ride benino. Kramer finale geniale, pisciare nella doccia è ok. (7/10)
The Last Ship. Stagione 3. Episodio 12.
12. Quanto mi gasa Tex! The Last Ship ci regala l’assalto ad un treno (!!!) e una grandissima dose di americanità con eserciti e affini. In più, qualche lacrimuccia che non fa mai male. Gasatissimo per il finale. (8/10)
You’re The Worst. Stagione 3. Episodio 2.
2. Diciamolo: a noi YTW piace, ma così andiamo proprio benino. Non si ride praticamente mai, a parte Lindsay che va bene. La parte depressa non ha gran fondo, il prendi e molla con la psichiatra (?) è quasi ridicolo, così come l’apertura della lettera tanto per creare drama. Dai eh. (6/10)

Reality
Ink Master. Stagione 8. Episodio 3.
3. Bella flash ma gestione delle squadre da dilettanti. Prova finale con tatuaggetti, vince un tizio con un tatuaggio fatto bene e stop. (6/10)
Ink Master: Redemption. Stagione 3. Episodio 3.
2. Il tizio serio aiuta due casi umani che si superano, quello sulla mano è pazzesco. (7/10)

Alla prossima settimana,
Boss.


Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite