Archive for the 'It’s Always Sunny In Philadelphia' Category

Settimana 352: 06/03 – 12/03

Serie TV
Catastrophe. Serie 3. Episodio 2.
2. Oh, cosa volete che vi dica, alcune battute sono folli e il colloquio con il tizio gallese mi ha ucciso. Frankie che morde è la ciliegina sulla torta. (8/10)
Girls. Stagione 6. Episodio 4.
4. Nop, non ci siamo. Hannah incinta è un plot twist di una semplicità gradassa e ridicola, così come Marnie con le sue pippe o Adam & Jessa nel delirio artistico totale imbarazzante alla Dawson. Salvo Ray, portatore di caiazza nero e vero fulcro della sfiga. (5/10)
It’s Always Sunny In Philadelphia. Stagione 12. Episodio 10.
10. Mah, non so se abbiamo bisogno di gente che si redime, abbiamo bisogno di stanze con dentro la bicicletta dildo. Momenti comici buoni, ma un filo di urla di troppo e un po’ di caos e follia eccessiva. Charlie che tromba la cameriera e poi non ce la fa è il top, ma lei no. (7/10)
The Good Fight. Stagione 1. Episodio 1.
1. Bella intro, amo tutto e tutti, plot un po’ didattico ma cosa volete pretendere, dovevano far scattare qualche molla gli perdoniamo tutto che bello. QUANDO VIDI WILL PIANSI. (8/10)
The Walking Dead. Serie 7. Episodio 12.
12. Chepallette, fondamentalmente non capita nulla di rilevante, fermatevi a riflettere con me. Rick e Michonne in gita romantica, fanno i gradassi, sembrano rischiare e alla fine ce la fanno da veri eroi (banale), Rosita sbarella e si muove contro il gruppo alleandosi con la nemica (banale), Tara rivela l’arma finale per la vittoria (banale). Il succo? Tutto da capo. Zombie ok. (6/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 4. Episodio 4.
4. Cosa vogliamo dire a uno che va in India a scherzare col Dalai Lama? Niente, infatti va visto punto e basa amandolo. (8/10)

Reality
Survivor: Game Changers. Stagione 34. Episodio 1.
1. Gasato a manetta, ovviamente, anche se qualche personaggio non c’azzecca un cazzo. Sarà fico vedere cosa succede, nel frattempo prove con dell’acqua, Ozzy, SANDRAAAAA e compagnia cantante. Speriamo di vedere dei bei tagli di gola. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Settimana 351: 27/02 – 05/03

Serie TV
Catastrophe. Serie 3. Episodio 1.
1. Quanto li amo, anche se il tema dell’episodio è difficilissimo da gestire. Solita ottima scrittura e ottime battute, veloci, sferzanti e georeferenziate. Che bello. (8/10)
Girls. Stagione 6. Episodio 3.
3. Begli scambi di battute ma ragazzi, il momento in cui è spuntato il pisello mi ha ucciso e reso tutto così folle che ok, mi sono divertito. (7/10)
It’s Always Sunny In Philadelphia. Stagione 12. Episodio 8, 9.
8. Bei dialoghi, bel finale, MAC GAY DICHIARATO, Dennis che strippa pesantemente e via che si va, episodio follemente da amare senza usta. (8/10)
9. COSA VOLETE CHE DICA SU UNA COSA COSÌ GENIALE. CRICKET UNO DI NOI. (9/10)
The Walking Dead. Serie 7. Episodio 11.
11. Intero episodio su Eugene e mi sta bene, personaggio che però creperà. Prevedibile la missione delle pillole, Negan eroe e poco altro. Interessante sarà sapere cosa accadrà prima dello scontro finale che a ‘sto punto sarà a livelli della fattoria: MAI. (7/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 4. Episodio 3.
3. Interessante l’argomento Obamacare, ma momenti di comicità non elevatissimi. Le aragoste sono veramente animali brutti, cazzo servono? Intramezzi non all’altezza. (6/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Settimana 349: 13/02 – 19/02

Serie TV
Girls. Stagione 6. Episodio 1.
1. Tantissima Lena nuda e va bene così, dopo l’astinenza delle scorse stagioni. Plot un po’ a caso che serve per riconnettere tutto, ci sarebbe stato bene l’omicidio e la conseguente The Night Of. Marnie da odiare, Adam e Jessa folli. Mi mancavano. (7/10)
It’s Always Sunny In Philadelphia. Stagione 12. Episodio 7.
7. La fola del videogioco funziona perché Frank fa schifo, ma Dee domina la scena facendo impazzire il tizio e rivelandosi più schifosa di tutti. TOP. (7/10)
The Middle. Stagione 8. Episodio 13, 14.
13. Che bello, avrei dato di tutto per partecipare al font club. Funzionano tutte le storyline e tutte hanno una bella fine. Io tifo Axl e la tipa tantissima, mi sento un quindicenne. (8/10)
14. Quando rischiano di farmi venire il mescolino vuol dire che l’episodio è molto buono. E tutto perché Mike ha chiesto scusa. URLO. Bel tema, e Brick che cade dalle scale mi ha ucciso. (8/10)
The Walking Dead. Serie 7. Episodio 9.
9. Bene, il sorriso di Rick alla fine m’ha gasato, ora spero ammazzi chiunque tra buoni e cattivi. L’episodio in sé non dice nulla, se non la solita separazione con Daryl o una geografia utile allo sviluppo della trama. Il filo ammazza zombie bella trovata. (7/10)
Westworld. Stagione 1. Episodio 1, 2, 3.
1. Capirci qualcosa non è stato semplicissimo, ma le intenzioni sono chiare e le spiegazioni anche. Storia affascinante, sono super gasato e sono rammaricato di aver lasciato che la mia vita inflisse sulle mie visioni. Brava HBO, strano eh? (8/10)
2. Ok, sono intrippato. Bello tutto, intricato tutto e fatto molto bene. Non mi capacito bene del loop dei personaggi finti, ma la ricerca del labirinto e la voglia di uccidere mi gasano nel vedere dove andranno a parare. (8/10)
3. Beh, di cose e di elementi ne capitano un bel po’, in più viene data un’accelerata al plot di base delle varie storie. Cosa ci sia sotto Arnold, il tizio misterioso e compagnia cantante è certamente ciò che fa rimanere attaccati allo schermo. Comparti tecnici al top. (8/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 4. Episodio 1.
1. Bentornato caro John, anche se la prevedibilità dell’argomento è angosciante. Speriamo non sia un’annata solo su Trump, altrimenti ci spacchiamo le balle. Solito stile, quindi solito bene. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Settimana 348: 06/02 – 12/02

Serie TV
American Crime. Stagione 2. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10.
1. Tutto un altro mood. Fa effetto, a distanza di un giorno, nel trovarsi di fronte gli stessi attori della prima stagione in ruoli diversi. L’allenatore di basket mi ha shockkato, l’ho riconosciuto solo alla fine. Storia per ora gradevole, speriamo non abbia i soliti risvolti. (8/10)
2. Spuntano altri attori della prima stagione e faticano a risultare credibili, ma il mood sembra essere tornato quello già noto: costante, a piccoli passi, racconta in maniera credibile da vari punti di vista tutto il malloppo. Non accelera. (7/10)
3. Ok, le acque si muovono e il livello narrativo sale. Mistero e rivelazione finale che finalmente fanno venire voglia di veder cosa succede. Ah, la voce del violentato è IMBARAZZANTE, attoraccio. (8/10)
4. Ok ,c’è del buono quest’anno. Come in precedenza, il caso avanza di nascosto e le rivelazioni fanno un po’ di scalpore. Secondo me c’è sempre un potenziale esplosivo che non viene sfruttato, comunque quest’anno me ne frega qualcosa dei personaggi. (8/10)
5. Mhh, sembra tutto finito e siamo a metà, il dialogo finale non mi esalta. Non si capisce bene dove vogliano andare a parare, ma io tifo per Evy a prescindere. Felicia da paura. (6/10)
6. Mhh, va beh, aggiungono un paio di elementi violenti per far salire qualche altro argomento, ma è tutto molto pastoso. Peccato che il cast convinca e la sporcizia sotto incuriosisca, perché manca un gesto concreto. (7/10)
7. Oh ecco, un po’ di violenza che ci mancava. Finalmente un finale potente, con tensione, un argomento forte e una buona intepretazione e gestione collettiva. Col resto degli eventi centra di lato, ma va bene così. (8/10)
8. Buon episodio, e chi si aspettava la morte? L’intervento di personaggi extra aumenta il livello di profondità, ma distoglie leggermente l’attenzione. Buon finale, soprattutto per le colpe del giovane nigga. (8/10)
9. Ok, buoni dialoghi, buon mood, Taylor in gabbia è una gioia, il nerd non serve a nulla e il finale mi ha fatto urlicchiare, ma non più di tanto. Continuo a non capire se è carne o pesce. (7/10)
10. Meh, finale potente che porta a termine il racconto in maniera degna, ma il finale apertissimo anche no dai, troppo retorico. La storia non ha appassionato, ma neanche annoiato. Tema della sparatoria sicuramente il migliore. (7/10)
It’s Always Sunny In Philadelphia. Stagione 12. Episodio 6.
6. Follia di intenzioni, dialoghi, e costruzione, ma la nota che fa schizzare tutto alle stelle è LA CICLETTE DI MAC. Se davvero dovesse rimanere gay dichiarato assisteremo ad un cambio della serie dopo dodici anni. Mi sono emozionato. (9/10)

Alla prossima settimana,
Boss.


Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite