Archive for the 'I’m Dying Up Here' Category

Settimana 365: 05/06 – 11/05

Serie TV
American Gods. Stagione 1. Episodio 6.
6. Iniziamo a calare perché beh, si capisce poco o un cazzo, i dialoghi sono farciti di cose dette e non dette e c’è tremendamente poca certezza. Tanta CGI, immagini saturatissime, inizia a non fare per me. Capisco poco? Può essere, per chi mi avete preso. (6/10)
Better Call Saul. Stagione 1. Episodio 8.
8. Episodio di transizione? A noi piace anche così, dove accadono mille piccole cosine, dove si fanno dei passetti avanti, dove vien l’ansia e dove ci si gasa per accordi sottobanco. (8/10)
Better Things. Stagione 1. Episodio 1, 2.
1. Mi è piaciuto e amo Pamela. Mi manca Louie. Storia carina e semplice, ma c’è tanto da gestire. (8/10)
2. Un filino meglio del precedente, ma si salva nel finale. C’è da dire che il punto sulle figlie e sulla madre mi ha convinto. Ha del potenziale. (8/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 3. Episodio 1, 2.
1. Ma siamo seri? Un caos tremendo, la solita fuga da una situazione di vantaggio, nuovi personaggi ridicoli e ancora una separazione. Ma hanno degli altri argomenti? (5/10)
2. TRAVIS AHAHAAH! La morte più inutile di un protagonista, forse l’unico decente. Tutto il resto è noia, estrema noia e prevedibilità. (5/10)
Fargo. Stagione 3. Episodio 8.
8. Prima parte (fino al bowling) pazzesca, seconda parte leggermente confusa e atta, col salto temporale, a incuriosire e ripartire. Ci riesce in maniera blanda, poteva essere costruita leggermente meglio in fase di preparazione. (8/10)
I’m Dying Up Here. Stagione 1. Episodio 1.
1. Beh, io ho iniziato per Sarah Hay e Melissa Leo, nonché mi gasa il tema. Pilot solido di presentazione, Sarah Hay non si vede e non resta altro che vedere come regge il plot. (7/10)
Orange Is The New Black. Stagione 5. Episodio 1, 2, 3, 4, 5.
1. Si torna in carcere giusto nel mezzo dello scorso finale. Episodio spezzatino, con mille scene diverse e mille situazioni incastrate tra loro. Bene l’aspetto comico, il drama stenta a decollare. (7/10)
2. Il riot è un po’ sfuggito di mano, nel senso che non ha una strada ben definita. Ci si diverte, sia chiaro, ma se non fosse stato per Frida non so se mi sarei divertito così. Le latine al comando non mi gasano, ma la coppia Maria e Flaca mi uccidono. (7/10)
3. Questo forse è il migliore, dopo gli assestamenti dei primi due. La storia assume un senso, anche se la back-story non ha molto interesse ed è fintissima. (7/10)
4. Bene che la pistola sia finita in mano idota, ma il contest cerca di essere comico e fallisce leggermente. La finta carcerata mi piace un sacco, Poussey spero venga dimenticata prestino. (7/10)
5. Finalmente un episodio veramente degno grazie al discorso finale di Tasha. Molto bene e leggerissimo mescolino. (8/10)
Seinfeld. Stagione 7. Episodio 7, 8.
7. Povero George, ma anche Elaine che esce col tizio smemorato e depresso. Kramer vigile del fuoco subito. (7/10)
8. Independent George! Spero non sia già finita l’amicizia con Susan perché sarebbe stato bello vederlo strippare. (7/10)
Silicon Valley. Stagione 4. Episodio 7.
7. Forse per la prima volta, non c’è nulla che mi abbia particolarmente convinto o colpito. Solito tran tran, con un piccolo decadimento anche nella vena comica. (5/10)
The Handmaid’s Tale. Stagione 1. Episodio 9.
9. Alla fine questo è un inno alla gloria per Elizabeth Moss, mostruosa e capace di tenere in piedi tutto. La storia sta iniziando a perdere colpi e ci se ne accorge quando la storia inizia a perdere qualche colpo. Il succo inizia a perdersi, resta la ribellione. (8/10)
The Leftovers. Stagione 3. Episodio 8.
8. Cosa volete dire ad un finale così? Quanto si piange? Il tocco di classe nel finale, e cioè non svelare nulla dell’aldilà, è perfettamente in tema con tutto. Funziona tutto, dalla scrittura, alle strategie, al recitato. Pazzesco. (10/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 4. Episodio 14.
14. Noiosino anche se l’argomento è interessante. Mi sa che ci ciucceremo Trump per un bel po’. (6/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite