Archive for the 'Fear The Walking Dead' Category

Settimana 391: 04/12 – 10/12

Serie TV
BoJack Horseman. Stagione 4. Episodio 1, 2, 3, 4, 5.
1. Ritorno caotico, con Peanutbutter protagonista e senza BoJack si fa fatica. ‘Sta fola del governatore non mi ha convinto per nulla. (6/10)
2. Ecco quello che fa salire la serie a livelli folli. Bello, introspettivo, con senso, toccante e geniale. (9/10)
3. Episodio Todd centrico folle e sconclusionato, ma perfettamente incentrato nel personaggio. Per questo è una fottuta chicca geniale. (8/10)
4. Bene BoJack, bene Carolyn, malino Peanutbutter. Finale con trombata risparmiabile. (7/10)
5. Dai il viaggio nel passato di BoJack con la madre funziona, la fola sulle armi fa il giro divertente e fa sorridere, ma manca di mordente. (7/10)
Broad City. Stagione 4. Episodio 9, 10.
9. Qui ho rivisto un po’ del vecchio Broad City, con le protagoniste che tornano ad incarnare le proprie caratteristiche. Di conseguenza si ride bene. (8/10)
10. Come fare a non amare queste due? Finale epico, con la ciliegina LEANNE, WE ARE LEAAAAAAANNEEEEEEE. (9/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 3. Episodio 12, 13, 14, 15, 16.
12. Uno dei personaggi più importanti (relativamente) della stagione muore fuori schermo a caso e in maniera inutile. Gli altri combattono contro un’orda di zombie (che fa sempre comodo) e si salvano in pochi. Originalità livello sonno. (4/10)
13. Qualche idea, trattata come lammerda ridicola mai vista. Di tutto il ranch si salvano SOLO i protagonisti. NAMMERDA. (3/10)
14. N’altro episodio demmerda, Ofelia che finalmente arriva dal padre disgraziato e crepa un secondo prima. Troy e il drogato che riscoprono le dorghe!!! Si salva solo Alicia, ma serve spinoff. (4/10)
15. E fu così che in quattro e quattr’otto eliminati tutti i nuovi. Senza senso Alicia che finisce dai proctor medici… Plot hole? Andiamo bene. (4/10)
16. Che finale del cazzo, esplode la diga e chissà se i nostri protagonisti saranno vivi o saranno vivi. Premio dell’anno al tizio operato in piedi dopo cinque minuti, pronto a fare il cattivo. No, troppo nammerda. Trama ridicola in ogni dove. (4/10)
Gomorra – La Serie. Stagione 2. Episodio 9, 10, 11, 12. Stagione 3. Episodio 1, 2, 3
9. NOOOO O’ TRACK! Solita solfa, col piano di Pietro che tristemente va in porto. Merde tutti, ma Marinella a zoccola bella figliuola. Sparata nel cazzo molto ok. (8/10)
10. Addio Chanel, paura vera per Patrizia che, non dimentichiamolo, è nammerda pure lei. (8/10)
11. Episodio molto sobrio, bei dialoghi e buona composizione. Il colpo di coda finale di Gennybbello è interessante, come la palpata di tetta di Don Pietro. (8/10)
12. L’omicidio della bimba per il livello di merda che riesce a mettere in campo è pazzesco, fa passare in secondo piano il prevedibile finale. Opera davvero di livello americano alto, bravi tutti. (10/10)
1. Oh, a distanza di anni resta un prodotto solido e valido. Parte col freno a mano tirato, ma serviva un nuovo punto di partenza. Addio Malamò. (8/10)
2. Dai, altro personaggino nuovo contabile che va bene, perché vede cose che lo fanno vomitare. Seconda metà dell’episodio leggermene lofi, ma regge comunque la nascita del nuovo nemico. (8/10)
3. Cirù, se non ammazza chi gli sta sopra non è contento. Bell’episodio con scenari nuovi, ma ragazzi, l’albanese figa atomica. (8/10)
The Last Man On Earth. Stagione 4. Episodio 8.
8. Mettere avanti l’accomppiamento di un bimbo con delle infanti. Imbarazzante. (5/10)
The Middle. Stagione 9. Episodio 9.
9. Il 200esimo episodio ha riportato tante cose allo status quo che ci piace, in più ci ha regalato un Mike sentimentale. Non fa l’effetto sperato, ma così va bene, grazie al colpo di scena nel finale. (7/10)

Reality
Survivor: Heroes vs. Healers vs. Hustlers. Stagione 35. Episodio 12.
12. Reward ri-di-co-la. Per fortuna l’alleanza s’è rotta grazie ai caratteri demmerda dei protagonisti. L’unico che sa giocare è Ben, ma è diventato troppo spocchioso, Lauren incredibile che sia arrivata a così tanto. Che schifo, ma vediamo come va. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

Settimana 385: 23/10 – 29/10

Serie TV
Better Things. Stagione 2. Episodio 7.
7. Molto bene, il no no no no no no no no mi ha ucciso. Rivedere il tizio mi ha un po’ scassato le speranze. (8/10)
Broad City. Stagione 4. Episodio 6.
6. MAKE ILLANA CUM AGAIN. Geniale spettacolo, anche il plot di Abbi strega mi è piaciuto, nella sua follia. Serve però trovare una strada ad Illana, la vedo persa ed estremamente folle. (8/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 3. Episodio 9, 10, 11.
9. Chemmerda. 3/10
10. Forse peggio del precedente. Rispunta Victor a caso, che viene salvato per astuzia ma in maniera che chissenefotte. BAH. (5/10)
11. Acqua. Ma crepate tutti di sete. Inizio a tifare per Daniel che ammazzi tutti, indiani e messicani li mortacci loro. (5/10)
Mr. Robot. Stagione 3. Episodio 3.
3. Forse doveva arrivare prima, forse è didascalico, MA CHEFFIGATA la visione dell’altro punto. (9/10)
The Last Man On Earth. Stagione 4. Episodio 4.
4. Quando Gennaio Gionata in varie versioni sexy non serve a tenere alta l’attenzione e a distaccarsi dai soliti schemi, beh. Non ci siamo. Ultima sufficienza se non cambiano le cose. (6/10)
The Middle. Stagione 9. Episodio 4.
4. Caruccio, anche se Sue fastidiosa. Idea carina e originale, dopo nove anni, per gestire Halloween. (7/10)
The Walking Dead. Stagione 8. Episodio 1.
1. Si capisce poco, ma ci sono zombie, azione, figaggine, discorsi fighi e quello che dovrebbe essere The Walking Dead. Benone. (8/10)

Reality
Survivor: Heroes vs. Healers vs. Hustlers. Stagione 35. Episodio 5.
5. Idol trovato e son contento. Episodio che palesemente fa fare il tifo per alcuni personaggi. Eliminazione che ok, era l’unica possibile. Si paga l’editing, palese. (7/10)
The Amazing Race. Stagione 1. Episodio 1, 2.
1. Mi era stato suggerito di saltare la prima, ma perché no se le voglio guardare tutte. Ho scoperto le Victoria Falls. E il bunjee jumping deve essere nammerda. Nigga che urla già lo odio. (7/10)
2. Gente stupidissima, ma le merde che rubano il taxi e se ne vanno a casa mi han fatto urlare. Task banali e ci son cascati tutti. (7/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Settimana 376: 21/08 – 27/08

Serie TV
Fear The Walking Dead. Stagione 3. Episodio 5, 6, 7, 8.
5. Ziocaro chemmerda. Ma cosa è successo? Gli indiani cattivi? Che senso ha? (3/10)
6. Ma a me chi ridà questa perdita di tempo? Accade nulla, frega nulla di nessuno e il finale cosa vorrebbe trasmettere? Costruito dammerda. (5/10)
7. Ok, avete la mia attenzione: mentre ragionavo sull’inutilità di base del rimanere in un posto così con la guerra in corso e mentre riflettevo sulla solita idiozia di Madison checcazzofai, il colpo di scena mi ha colpito. Lontani dall’essere salvi eh. (6/10)
8. Bella l’antrace che ammazza solo chi non serve. Finale ridicolo, senza manco dei cazzotti. Cosa frega del resto? IL NULLA COSMICO. CHEMMERDA. (4/10)
Game Of Thrones. Stagione 7. Episodio 6.
6. Ecco, il problema delle serie è quando non muoiono i protagonisti perché salvati sul più bello. GoT non era così, ma la battaglia resta figa lo stesso anche col teletrasporto. OCCHIO BLU <3. (8/10)
Preacher. Stagione 2. Episodio 10.
10. Diciamo che vengono introdotti personaggi a caso in maniera anche buffa e ok, ma Tulip è ferma li da qualche episodio e Cassie ad ora è un corollario. Il potere del trio diviso non mi esalta, bisogna tornare a sgasare. (7/10)
Room 104. Stagione 1. Episodio 5.
5. Frustrante all’inizio, forzato a metà e prevedibile nel finale. Mah. (5/10)
The Americans. Stagione 5. Episodio 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13
5. Che spettacolo, che regia (il gesto di Paige), che scrittura, che bel finale. È già perla al quinto episodio. (9/10)
6. Che bello anche quando non succede nienteeee!! Dialoghi pazzeschi e bravura di tutti incredibile. Finale da cuoricioni. (8/10)
7. Che bellooooo. Finale da crimine, povero Phillip. Stagione che lascia da parte l’avventura e si concentra sulla famiglia, mi va benissimo lo stesso. (8/10)
8. Già l’assenza di Gabriel si sente, episodio di leggera stanca in tempo che si riassestino le basi per il finale. Paige e il rapporto con la famiglia mi piace, cosa vuoi che ti dica. (7/10)
9. Tuan, la ragazzina, un altra debacle per i russi in fatto di moralità, Paige, Henry, Stan, Oleg, MARTHA. Tantissima carne al fuoco, tutta con maestria. (8/10)
10. Effettivamente in questo non succede nulla di che, ed è per questo che esagero: sono riusciti a creare un gioiello col matrimonio e il finale, cosa dobbiamo dire a quelli che si annoiano? Dai, su. (9/10)
11. Che spettacolo! Elizabeth cosa dici!! Episodio che va avanti, tutto va avanti con una magnificenza che ciao. Non è che abbia poi molto da aggiungere. (9/10)
12. Maaaa, Pasha che non si è inculato nessuno?! Comunque stagione che calca molto sugli aspetti morali e la famiglia… Non oso immaginarli tornare a casa! (8/10)
13. Cazzo, bel finale COMPATTO E SOLIDO. L’andirivieni dal vai e stai non mi ha gasato, ma tutto il resto? Paige, Henry, STAN CHE SOSPETTA, il pastore che si leva dai coglioni… Funziona tutto mannaggialloro. L’anno prossimo sarà durissima. (8/10)
The Last Ship. Stagione 4. Episodio 1, 2
1. Son tornati. Buon livello di cazzotti, di comparse morte e di cattivi morti tutti. Tom che fa a cazzotti gasa, nella sua banalità gasano sempre. (6/10)
2. Effetti speciali imbarazzanti, scene d’azione mischiate e una task che non ha senso. Tom scopa però. (6/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 4. Episodio 22.
22. Che belle le storie sul nucleare <3.(7/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Settimana 370: 10/07 – 16/07

Serie TV
Fear The Walking Dead. Stagione 3. Episodio 4.
4. La storia di Daniel è forse la più interessante, ma la scena della fontana e tutto il diramarsi di eventi a caso facevano gridare al 4. Poi ho pensato che poteva andare peggio se fossero stati 45 minuti di Madison. (5/10)
Preacher. Stagione 2. Episodio 4.
4. Ma della scazzottata in stile Banshee ne vogliamo parlare? Episodio che si salva e gasa grazie a plot lentino che funziona, comicità, Hitler che le prende e i cazzotti. Manca gente che scopa e poi ci siamo. (8/10)
The Man In The High Castle. Stagione 1. Episodio 1, 2.
1. Fico dai. Il plot è affascinante soprattutto grazie alla mia nuova fissa per la WWII, il cast mi è sconosciuto e i cattivi sono cattivi. C’è un colpo di scena, c’è qualcosa di misterioso… Vedremo. È semplice, comunque. (8/10)
2. Continua il buon mood, tra i piccoli movimenti e il disegno più ampio. Funziona il pianeta, un p’ di caratterizzazione in più nn guasterebbe. Bene l’azione. (7/10)

Reality
Ink Master. Stagione 9. Episodio 5.
5. Oh ma la coppia di nerd col tizio dai denti inguardabili viaggia spedita eh. Bravoni. Eliminazione sacrosanta, via raus. (7/10)

Documentari
Nazi Megastructures. Serie 2. Episodio 5, 6. Serie 3. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6.
5. Va beh, facciamo finta che i giapponesi siano tedeschi. Alla fine pazzi uguali, o di più. (7/10)
6. The battle of the Bulge. Impressionante la stupidità dei tedeschi che avrebbero fallito perché alleati numero uno, ma quanti errori. (8/10)
1. Ahahah qui c’è della follia sprecata. Un po’ rido per il lecchino finito nel fosso. Filmati d’epoca ok. (7/10)
2. Si torna alle origini con la megalomania di Hitler che la prende in quel posto. Top. Bella isoletta però. (8/10)
3. Interessante la tattica, poche strutture. (7/10)
4. Poche strutture anche qui ma un bell’assaggio di storia di guerra. (7/10)
5. Ma guarda un po’, le meganavi servono a niente. (6/10)
6. La follia dei giapponesi che mi fan sempre morire nel finale. (7/10)

Alla prossima settimana,
Boss.


Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Justice


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci