Archive for the 'Broad City' Category

Settimana 391: 04/12 – 10/12

Serie TV
BoJack Horseman. Stagione 4. Episodio 1, 2, 3, 4, 5.
1. Ritorno caotico, con Peanutbutter protagonista e senza BoJack si fa fatica. ‘Sta fola del governatore non mi ha convinto per nulla. (6/10)
2. Ecco quello che fa salire la serie a livelli folli. Bello, introspettivo, con senso, toccante e geniale. (9/10)
3. Episodio Todd centrico folle e sconclusionato, ma perfettamente incentrato nel personaggio. Per questo è una fottuta chicca geniale. (8/10)
4. Bene BoJack, bene Carolyn, malino Peanutbutter. Finale con trombata risparmiabile. (7/10)
5. Dai il viaggio nel passato di BoJack con la madre funziona, la fola sulle armi fa il giro divertente e fa sorridere, ma manca di mordente. (7/10)
Broad City. Stagione 4. Episodio 9, 10.
9. Qui ho rivisto un po’ del vecchio Broad City, con le protagoniste che tornano ad incarnare le proprie caratteristiche. Di conseguenza si ride bene. (8/10)
10. Come fare a non amare queste due? Finale epico, con la ciliegina LEANNE, WE ARE LEAAAAAAANNEEEEEEE. (9/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 3. Episodio 12, 13, 14, 15, 16.
12. Uno dei personaggi più importanti (relativamente) della stagione muore fuori schermo a caso e in maniera inutile. Gli altri combattono contro un’orda di zombie (che fa sempre comodo) e si salvano in pochi. Originalità livello sonno. (4/10)
13. Qualche idea, trattata come lammerda ridicola mai vista. Di tutto il ranch si salvano SOLO i protagonisti. NAMMERDA. (3/10)
14. N’altro episodio demmerda, Ofelia che finalmente arriva dal padre disgraziato e crepa un secondo prima. Troy e il drogato che riscoprono le dorghe!!! Si salva solo Alicia, ma serve spinoff. (4/10)
15. E fu così che in quattro e quattr’otto eliminati tutti i nuovi. Senza senso Alicia che finisce dai proctor medici… Plot hole? Andiamo bene. (4/10)
16. Che finale del cazzo, esplode la diga e chissà se i nostri protagonisti saranno vivi o saranno vivi. Premio dell’anno al tizio operato in piedi dopo cinque minuti, pronto a fare il cattivo. No, troppo nammerda. Trama ridicola in ogni dove. (4/10)
Gomorra – La Serie. Stagione 2. Episodio 9, 10, 11, 12. Stagione 3. Episodio 1, 2, 3
9. NOOOO O’ TRACK! Solita solfa, col piano di Pietro che tristemente va in porto. Merde tutti, ma Marinella a zoccola bella figliuola. Sparata nel cazzo molto ok. (8/10)
10. Addio Chanel, paura vera per Patrizia che, non dimentichiamolo, è nammerda pure lei. (8/10)
11. Episodio molto sobrio, bei dialoghi e buona composizione. Il colpo di coda finale di Gennybbello è interessante, come la palpata di tetta di Don Pietro. (8/10)
12. L’omicidio della bimba per il livello di merda che riesce a mettere in campo è pazzesco, fa passare in secondo piano il prevedibile finale. Opera davvero di livello americano alto, bravi tutti. (10/10)
1. Oh, a distanza di anni resta un prodotto solido e valido. Parte col freno a mano tirato, ma serviva un nuovo punto di partenza. Addio Malamò. (8/10)
2. Dai, altro personaggino nuovo contabile che va bene, perché vede cose che lo fanno vomitare. Seconda metà dell’episodio leggermene lofi, ma regge comunque la nascita del nuovo nemico. (8/10)
3. Cirù, se non ammazza chi gli sta sopra non è contento. Bell’episodio con scenari nuovi, ma ragazzi, l’albanese figa atomica. (8/10)
The Last Man On Earth. Stagione 4. Episodio 8.
8. Mettere avanti l’accomppiamento di un bimbo con delle infanti. Imbarazzante. (5/10)
The Middle. Stagione 9. Episodio 9.
9. Il 200esimo episodio ha riportato tante cose allo status quo che ci piace, in più ci ha regalato un Mike sentimentale. Non fa l’effetto sperato, ma così va bene, grazie al colpo di scena nel finale. (7/10)

Reality
Survivor: Heroes vs. Healers vs. Hustlers. Stagione 35. Episodio 12.
12. Reward ri-di-co-la. Per fortuna l’alleanza s’è rotta grazie ai caratteri demmerda dei protagonisti. L’unico che sa giocare è Ben, ma è diventato troppo spocchioso, Lauren incredibile che sia arrivata a così tanto. Che schifo, ma vediamo come va. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

Settimana 388: 13/11 – 19/11

Serie TV
Better Things. Stagione 2. Episodio 8, 9, 10.
8. Beh, vince tutto il segmento con Frankie. Cosa aggiungere? (8/10)
9. Quando fanno i sentimentaloni gli riesce bene. Senza un senso continuato, ma va bene. Peccato per CK. (8/10)
10. Che bel finale. Ci sono tutti ed il balletto finale mi può andar bene anche come addio per sempre. Brava Pàmela. (9/10)
Broad City. Stagione 4. Episodio 7, 8.
7. Episodio leggermente sconnesso e con parti a parte che non esaltano, ma si ridacchia per molte cose e per il finale FINALMENTE. (7/10)
8. Episodio geniale quasi come ai vecchi tempi. Illana on fire, Abbi solita sfiga, ma vince Jaimé col suo pene. (8/10)
Gomorra – La Serie. Stagione 1. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8.
1. Effettivamente non gli si può dire nulla, un buon pacchetto e buone interpretazioni. La cosa che mi amareggia di più, a parte l’altra lingua, sono i bambini. Roba seria. (9/10)
2. Opperò, un po’ pilotato ma funziona. La scena della piscia e OMMEMMERD. (9/10)
3. Il ritmo resta alto, la prigione è messa giù molto bene, ma il suicidio era prevedibile. Il concerto è raccapricciante, se queste cose succedono davvero. (8/10)
4. Bravi gli attori di colore. Genny idolo scém, trame che vanno avanti veloci e bel finale col 41bis. (8/10)
5. Questo non mi ha fatto impazzire, senza Don Pietro perde in potenza. Gennaro con Noemi è prevedibile, il suicidio anche. Possono fare meglio. (7/10)
6. Molto forzato ma funziona. Spero che si ammazzino Imma e Genny, sai che bello. Trip spagnolo ok, ora riportateci a Scampia. (8/10)
7. Dai Imma, prendi dell’aria che sei imbarazzante. Episodio tosto e con un senso, anche se le scene di spaccio sono un The Wire fatto peggio. (8/10)
8. Bella Genny tornato marocchissimo. Spero faccia una brutta fine. Episodio che mette in mezzo la politica in maniera così palese che mi risulta anche inversosimile. (8/10)
The Last Man On Earth. Stagione 4. Episodio 5, 6, 7.
5. Carino il raffronto con la criminale e la pignatta, ma che due coglioni tutto il resto. Dai, Todd e Melissa basta, il bimbo a cosa serve? Carol non fa ridere. Dò sei solo per il post-apocalittico. (6/10)
6. La nascita così a caso va beh, idea furba ma nulla più. Closer closer ha rotto i coglioni. (5/10)
7. Almeno succede qualcosa e Jasper serve a qualcosa. Erica figa, ma non tanto divertimento finché Will Forte continuerà a parlare così tanto. (6/10)
The Middle. Stagione 9. Episodio 7.
7. Dall’ultimo thanksgiving mi aspettavo qualcosa di più sinceramente. Bene il viaggio, ma bisogna dare un senso di conclusione a tutti se no ciccia. (6/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 4. Episodio 30.
30. Ci si poteva aspettare qualcosina di più dal finale, non basta il recap su Trump o il cowboy, che non ha mai fatto ridere. (6/10)

Reality
Survivor: Heroes vs. Healers vs. Hustlers. Stagione 35. Episodio 8.
8. JP IDOLO DELLE FOLLE CAPISCE UN CAZZO QUELLO SDONDO. Episodio soft, a parte il rischio schiaffi. Se ne va Desi che era figa e brava, quindi voto basso. (6/10)
The Amazing Race. Stagione 5. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12.
1. Bene dai, pensavo peggio. C’è già gente che odio e gente imbarazzante, ma l’idolo è il tizio che si distrugge il ginocchio due metri dopo la partenza. (8/10)
2. Mah, alla fine non mi dispiace, sarà per i luoghi o per le modelle o per la gente che odio, ma mi ha preso. (8/10)
3. Boh, questa stagione mi piace molto. C’è della gnocca, i posti son nuovi e le prove ok. Lacrimino nel finale. Odio le gemelle, la nana mi fa morire. (8/10)
4. Figo il volo in Russia che scombina tantissimi piani, con voli intricati per colpa dei quali si fa anche fatica a stargli dietro e fighissima la prova del cibo. Finale scontato. (8/10)
5. OHHHH finalmente un coppia di testa con ore e ore di vantaggio sugli altri, addormentati. La nana con la cugina sono odiose, ma sono forti, meritano cose. (8/10)
6. Chefficata l’Egitto, troppo bello. Le prove e l’eliminazione sono ok, col disabile che molla per schifezza fisica. (8/10)
7. Così all’improvviso se ne vanno Mirna e l’altra, che sembrano abbiano solo perso tempo a caso. Aerei sempre più importanti, bene così. Tifo la coppia di niggaz sempre felici. (8/10)
8. Ommioddio quanto odio il tizio… Dovevano sbatterlo in galera quello sfigato demmerda. Daje Chip con le tue mance. (8/10)
9. Oh, India. Tutte queste eliminazioni evitate però han rotto, se ne deve andare il faccia di merda per far vincere Chip. (8/10)
10. Niente oh, o’strunz continua a vincere. Addio alle gemelle, fastidiose e inutili come non mai per metà legs. (8/10)
11. Bello teso e finalmente il montaggio finale rende giustizia agli arrivi! Chip idolo, lo yeld poteva essere decisivo. Mamme incredibili. (9/10)
12. Che bello… quanto godoooo! Ansia, mistero fino all’ultimo, lacrimette e finalmente un vincitore che mi piace. Bravo! (10/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Settimana 385: 23/10 – 29/10

Serie TV
Better Things. Stagione 2. Episodio 7.
7. Molto bene, il no no no no no no no no mi ha ucciso. Rivedere il tizio mi ha un po’ scassato le speranze. (8/10)
Broad City. Stagione 4. Episodio 6.
6. MAKE ILLANA CUM AGAIN. Geniale spettacolo, anche il plot di Abbi strega mi è piaciuto, nella sua follia. Serve però trovare una strada ad Illana, la vedo persa ed estremamente folle. (8/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 3. Episodio 9, 10, 11.
9. Chemmerda. 3/10
10. Forse peggio del precedente. Rispunta Victor a caso, che viene salvato per astuzia ma in maniera che chissenefotte. BAH. (5/10)
11. Acqua. Ma crepate tutti di sete. Inizio a tifare per Daniel che ammazzi tutti, indiani e messicani li mortacci loro. (5/10)
Mr. Robot. Stagione 3. Episodio 3.
3. Forse doveva arrivare prima, forse è didascalico, MA CHEFFIGATA la visione dell’altro punto. (9/10)
The Last Man On Earth. Stagione 4. Episodio 4.
4. Quando Gennaio Gionata in varie versioni sexy non serve a tenere alta l’attenzione e a distaccarsi dai soliti schemi, beh. Non ci siamo. Ultima sufficienza se non cambiano le cose. (6/10)
The Middle. Stagione 9. Episodio 4.
4. Caruccio, anche se Sue fastidiosa. Idea carina e originale, dopo nove anni, per gestire Halloween. (7/10)
The Walking Dead. Stagione 8. Episodio 1.
1. Si capisce poco, ma ci sono zombie, azione, figaggine, discorsi fighi e quello che dovrebbe essere The Walking Dead. Benone. (8/10)

Reality
Survivor: Heroes vs. Healers vs. Hustlers. Stagione 35. Episodio 5.
5. Idol trovato e son contento. Episodio che palesemente fa fare il tifo per alcuni personaggi. Eliminazione che ok, era l’unica possibile. Si paga l’editing, palese. (7/10)
The Amazing Race. Stagione 1. Episodio 1, 2.
1. Mi era stato suggerito di saltare la prima, ma perché no se le voglio guardare tutte. Ho scoperto le Victoria Falls. E il bunjee jumping deve essere nammerda. Nigga che urla già lo odio. (7/10)
2. Gente stupidissima, ma le merde che rubano il taxi e se ne vanno a casa mi han fatto urlare. Task banali e ci son cascati tutti. (7/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Settimana 384: 16/10 – 22/10

Serie TV
Better Things. Stagione 2. Episodio 6.
6. Belle scene, finto funerale da lacrimoni pesanti e gradevoli. Duke, se non ti ha cagato nessuno ci sarà un motivo. (8/10)
Broad City. Stagione 4. Episodio 5.
5. Buon episodio e RuPaul è qualcosa di molto bello. Funzionano le lampade, ma il tema sembra troppo delicato per una comicità cos’ sopraffina. (7/10)
Mr. Robot. Stagione 3. Episodio 2.
2. Ecco, questo mi è piaciuto. Semplice, c’è un plot e un senso al tutto. Vediamo Elliot 2, peccato solo per la morte della figona Cornelliussen. (8/10)
The Last Man On Earth. Stagione 4. Episodio 3.
3. Meh, c’è qualcosa che non va. Non si ride e il plot è sempre lo stesso. Se se ne va Pamela perde d’interesse come sempre. (6/10)
The Last Ship. Stagione 4. Episodio 8, 9, 10.
8. Una morte importante che anche boh. Poca ansia e cattivi senza il minimo di mira. Lo scienziato ora è pazzo al 100%. Sasha comunque figona pazzesca. (5/10)
9. Oh, finalmente un po’ di battaglia poco credibile ma comunque con dei bei BOOOM. La morte di GIORGIO è una gioia, nemico imbarazzante, ma piangiamo tutti l’addio di Sunshine. (8/10)
10. Madò che tirata via di finale. Azione a pezzi, velocizzata e alla fine crepano tutti i cattivi. Premio episodio il cartografo. Stagione che esprime l’importanza di avere cattivi credibili. (6/10)
The Middle. Stagione 9. Episodio 3.
3. Meh, episodio forzato nell’arrivare al finale pucci che così assume meno valore. Plot di Brick pressoché inutile, sensazione di mosciaggine, tutto ampliato dai cinque dollari di Sue. (6/10)
You’re The Worst. Stagione 4. Episodio 8.
8. Il finale salva l’episodio da una sufficienza tirata. Edgar non ha senso con quel tizio, l’eccessività del party ancora meno, così come Gretchen. Salvo solo Jimmy, unico ora a tutto tondo. (7/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 4. Episodio 27.
27. Il pulsante unico vero e degno elemento di nota, il resto è l’ammerica. (6/10)

Reality
Survivor: Heroes vs. Healers vs. Hustlers. Stagione 35. Episodio 4.
4. Per essere personaggi poco degni di nota, per essere uno dei primi ribal, il colpo di scena finale rende in emozioni. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.


Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Justice


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci