Archive for the 'BoJack Horseman' Category

Settimana 392: 11/12 – 17/12

Serie TV
BoJack Horseman. Stagione 4. Episodio 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12.
6. Era partito bomba, poi si perde leggermente con il solito autolesionismo di BoJack e la fola con la madre che ha già un po’ stancato. Todd asessuale mi lascia perplesso. (7/10)
7. Episodio assurdo, con tante cose senza senso anche se divertenti. L’incontro tra BoJack e Diane poteva essere gestito in maniera più concreta, ma ho fiducia nel futuro. (7/10)
8. Episodio moscetto con tutta la fola dei topi, necessario spin-off subito sul reality dei culi. (7/10)
9. Non avrei mai pensato che un episodio su PC potesse risultare così bomba. Finale tragico perfetto per star male. (9/10)
10. Nel finale si riprende, per una volta non è colpa di BoJack. Costruzione del plot ottima con i dietro-avanti. (8/10)
11. PAZZESCO. Episodio del genere, così introspettivi, curati costruiti nel mentre e in corso d’opera da maestri se ne sono visti pochi. BRAVI. (10/10)
12. Bel finale, con anche la rottura di Diane. La stagione di BoJack si chiude col botto e con una bella lacrimuccia finale, sarebbe da andare a leggere le lodi. (9/10)
DARK. Stagione 1. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6.
1. Al di là della lingua incomprensibile, fotografia pazzesca per serie tv tedesca che parte con ottime premesse. Trama intricata, personaggi interessanti (c’è pure della gnocca), mistero, buio, centrale nucleare, viaggi nel tempo? BENONE. Unico neo, nella grotta di notte, guarda un po’. (9/10)
2. Ok, viaggi nel tempo ufficiali, speriamo non svacchino. Post pilot gestito estremamente bene, i misteri si infittiscono ma l’incastro dei personaggi funziona bene. E che fotografia. (8/10)
3. Il momento di confronto passato presente è stato d’aiuto, ma si fa comunque fatica a ricordare tutti i personaggi. Questo è l’unico neo, perché la storia appassiona e il mistero anche, compresi i personaggi ben fatti. Colonna sonora TOP. (8/10)
4. Ho avuto paura per la bimba ma tutto ok, finalmente si inizia a dare nome a qualcosa. C’È IL TESTONE. Fica la ragazza figa ginnasta artistica che tromba. Dai, ci sto dentrooo. (8/10)
5. Finalmente la verità che mi ero teorico/spoilerato senza volere. Consapevole del risultato comunque ottimo, la comparsa del cattivo (?) e gli ottimi incastri col passato si meritano un più. (9/10)
6. Quei cacchio di cunicoli maròò. Viaggio nel passato ok, vedremo come si sviluppa. Il resto è molto solido, con tanto di menata tra donne bella da vedere e segreti del passato che tornano a spuntar fuori. (8/10)
Gomorra – La Serie. Stagione 3. Episodio 4, 5, 6, 7, 8
4. Maroooo. Bello questooooo. Addio Capaebbomba, il padre che sembrava scemo invece è un cazzuto di prima categoria, il gioco è cambiato e ora forse si assiste ad un nuovo punto zero serio. AHHHH. (10/10)
5. Buon episodio di base, inizia una nuova era. Enzù ha dei casini suoi ma sembra carico, Cirù in coppia con Genny alzeranno il livello. Tutte ‘stemmerde si sono messe in fila, forza pula. Rapina TOP. (8/10)
6. L’omicidio commesso da Enzù è il bello delle serie tv. Messo giù bene, costruito meglio e la camorrazza inizia ad allargarsi ad altri ambiti. (9/10)
7. Enzù continua a crescere e ora che si sono mossi anche i pezzi forti dovrebbe iniziare un po’ di casino. Gli schemi sembrano sempre gli stessi però, Ciro & Gennybbello forevah. (8/10)
8. Già assuefatto a Enzù che ammazza tutti. Inizio a pensare che i fasti con Cirù e Gennybbello nell’ombra non convincano più di tanto, ma ‘sta guerra con i vecchi mi garba assai. (8/10)
The Middle. Stagione 9. Episodio 10.
10. Episodio di natale che FINALMENTE BASTA PALLA DI NEVEEE. Mike vs Glossners merita, fola sulla chiesa anche mai più. (8/10)

Reality
Survivor: Heroes vs. Healers vs. Hustlers. Stagione 35. Episodio 13.
13. Cazzo Ben, se non fossi così spocchioso saresti anche tifabile. Peccato per Ash, Chrissy ora mi sta sui coglioni… In poche parole BOH. Non credo di aver digerito facile l’idol giocato prima del tempo. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

Settimana 391: 04/12 – 10/12

Serie TV
BoJack Horseman. Stagione 4. Episodio 1, 2, 3, 4, 5.
1. Ritorno caotico, con Peanutbutter protagonista e senza BoJack si fa fatica. ‘Sta fola del governatore non mi ha convinto per nulla. (6/10)
2. Ecco quello che fa salire la serie a livelli folli. Bello, introspettivo, con senso, toccante e geniale. (9/10)
3. Episodio Todd centrico folle e sconclusionato, ma perfettamente incentrato nel personaggio. Per questo è una fottuta chicca geniale. (8/10)
4. Bene BoJack, bene Carolyn, malino Peanutbutter. Finale con trombata risparmiabile. (7/10)
5. Dai il viaggio nel passato di BoJack con la madre funziona, la fola sulle armi fa il giro divertente e fa sorridere, ma manca di mordente. (7/10)
Broad City. Stagione 4. Episodio 9, 10.
9. Qui ho rivisto un po’ del vecchio Broad City, con le protagoniste che tornano ad incarnare le proprie caratteristiche. Di conseguenza si ride bene. (8/10)
10. Come fare a non amare queste due? Finale epico, con la ciliegina LEANNE, WE ARE LEAAAAAAANNEEEEEEE. (9/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 3. Episodio 12, 13, 14, 15, 16.
12. Uno dei personaggi più importanti (relativamente) della stagione muore fuori schermo a caso e in maniera inutile. Gli altri combattono contro un’orda di zombie (che fa sempre comodo) e si salvano in pochi. Originalità livello sonno. (4/10)
13. Qualche idea, trattata come lammerda ridicola mai vista. Di tutto il ranch si salvano SOLO i protagonisti. NAMMERDA. (3/10)
14. N’altro episodio demmerda, Ofelia che finalmente arriva dal padre disgraziato e crepa un secondo prima. Troy e il drogato che riscoprono le dorghe!!! Si salva solo Alicia, ma serve spinoff. (4/10)
15. E fu così che in quattro e quattr’otto eliminati tutti i nuovi. Senza senso Alicia che finisce dai proctor medici… Plot hole? Andiamo bene. (4/10)
16. Che finale del cazzo, esplode la diga e chissà se i nostri protagonisti saranno vivi o saranno vivi. Premio dell’anno al tizio operato in piedi dopo cinque minuti, pronto a fare il cattivo. No, troppo nammerda. Trama ridicola in ogni dove. (4/10)
Gomorra – La Serie. Stagione 2. Episodio 9, 10, 11, 12. Stagione 3. Episodio 1, 2, 3
9. NOOOO O’ TRACK! Solita solfa, col piano di Pietro che tristemente va in porto. Merde tutti, ma Marinella a zoccola bella figliuola. Sparata nel cazzo molto ok. (8/10)
10. Addio Chanel, paura vera per Patrizia che, non dimentichiamolo, è nammerda pure lei. (8/10)
11. Episodio molto sobrio, bei dialoghi e buona composizione. Il colpo di coda finale di Gennybbello è interessante, come la palpata di tetta di Don Pietro. (8/10)
12. L’omicidio della bimba per il livello di merda che riesce a mettere in campo è pazzesco, fa passare in secondo piano il prevedibile finale. Opera davvero di livello americano alto, bravi tutti. (10/10)
1. Oh, a distanza di anni resta un prodotto solido e valido. Parte col freno a mano tirato, ma serviva un nuovo punto di partenza. Addio Malamò. (8/10)
2. Dai, altro personaggino nuovo contabile che va bene, perché vede cose che lo fanno vomitare. Seconda metà dell’episodio leggermene lofi, ma regge comunque la nascita del nuovo nemico. (8/10)
3. Cirù, se non ammazza chi gli sta sopra non è contento. Bell’episodio con scenari nuovi, ma ragazzi, l’albanese figa atomica. (8/10)
The Last Man On Earth. Stagione 4. Episodio 8.
8. Mettere avanti l’accomppiamento di un bimbo con delle infanti. Imbarazzante. (5/10)
The Middle. Stagione 9. Episodio 9.
9. Il 200esimo episodio ha riportato tante cose allo status quo che ci piace, in più ci ha regalato un Mike sentimentale. Non fa l’effetto sperato, ma così va bene, grazie al colpo di scena nel finale. (7/10)

Reality
Survivor: Heroes vs. Healers vs. Hustlers. Stagione 35. Episodio 12.
12. Reward ri-di-co-la. Per fortuna l’alleanza s’è rotta grazie ai caratteri demmerda dei protagonisti. L’unico che sa giocare è Ben, ma è diventato troppo spocchioso, Lauren incredibile che sia arrivata a così tanto. Che schifo, ma vediamo come va. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Settimana 324: 22/08 – 28/08

Serie TV
BoJack Horseman. Stagione 3. Episodio 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12.
6. BoJack decide di trattare il tema dell’aborto sfruttando Sextina Aquafina che mi fa sempre ridere. La caccia all’Oscar si fa interessante, ma vorrei più guizzi. (7/10)
7. Finalmente qualche nodino salta al pettine e la comparsa di Jessica Walter mi ha gasato. Funziona tutto, col solito autolesionismo di BoJack e la carica di Todd. Spero vivamente vinca l’Oscar. (8/10)
8. Si pensa già al post-film di BoJack ma la cosa geniale dell’episodio è la penisola dei labrador unita all’app di Todd, già degeneratissima. Geniale tutto. (7/10)
9. Attenzione a quel no finale secco e deciso da m’ammazzo subito. Episodio che vorremmo vedere sempre di BoJack: dialoghi serrati sensati e scritti bene, contesto nonsense e infarinata di passato. Se continua così direi che ci siamo. (8/10)
10. It’s you! Dialogo finale da applausi a scena aperta, ricomincia la caduta di BoJack. Non mi aspettavo la mancata candidatura all’Oscar, che sia l’inizio della distruzione finale? Princess ha guadagnato un sacco di punti ultimamente. (9/10)
11. Forse qua si è spinto un po’ troppo sull’acceleratore. BoJack ha deciso di spaccarsi ammerda con l’unica che ci capisce qualcosa. I blackout sono un filino ridondanti ed esagerati come pretesto, ma l’incontro con Penny e il finale sbalordiscono per intensità. (9/10)
12. La stagione è finita, con la caduta di BoJack nel tunnel definitivo della solitudine, in un escalation di disperazione costruita al meglio. Ci sarà speranza di redenzione per il suo veleno? Tutti gli altri personaggi raggiungono una situazione in cui c’è un punto d’arrivo e uno di partenza, tutto gestito bene e in character. Manca una scintilla complessivamente, in un verso e nell’altro. Colpito dalla presunta asessualità di Todd, mai visto prima.  (8/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 2. Episodio 8.
8. Il ritorno dopo il midseason potrebbe anche funzionare, se non fosse che il palese paragone con Daryl non regge neanche in un altro universo. Nick fa tante cazzate ma sopravvive, arrivando in un posto che finirà sicuramente male. I flashback non aiutano ma stancano. (5/10)
The Last Ship. Stagione 3. Episodio 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10.
4. Mah, l’incursione è proprio da filmaccio d’azione americano, così come i dialoghi della trattativa pompatissimi. L’azione fa dunque pena, inizia a vacillare il mio credo nella serie. Campo minato vedremo. (6/10)
5. Mhh, ok dai. Il campo minato sembra il livello di un videogioco che i nostri risolvono con un po’ di azione americana, un presunto sacrificio e un ricongiungimento da lacrimina. Bene le situazioni fuoriterra, il baciotto finale anche no. Sufficienza perché si può dare di più. (6/10)
6. Va bene dai, elicotteri, nave che spara, un po’ di azione banale e una morte interessante… Poteva andare peggio, ma ci vuole di più. Speriamo che il giappo sia ancora vivo. (7/10)
7. Colpo di scena finale prevedibile e mi dispiace per l’attore che ci stava bene. Sviluppo finalmente su nave con una battaglia che non fa capire nulla. Il giappocinese è scontato che dia una mano, ma il bimbo che esce dalla pancia aumenta dose di realismo lol. (7/10)
8. Abbiamo già un nuovo presidente che fa cambiare le fole politiche in maniera forse non necessaria. Il virus proposto dai cinesi forse non è nulla di originale, ma ci può stare nel disegno complessivo. Inquadramento al futuro. (6/10)
9. Forse ero distratto ma il colpo di stato non mi aspettavo fosse di questa entità. Non ho capito il ruolo del tizio con l’iphone, ma la bionda è già troiah. L’azione navale è molto ok, anche se il CGI è diventato imbarazzante. (7/10)
10. Non male dai la fola dell’arresto e dell’ammutinamento. La situazione politica pro medioevo ora si fa interessante, portebbe prospettarsi un bel finale di stagione, anche se voglio cazzotti. (7/10)
The Night Of. Episodio 7.
7. Ottimo episodio, purtroppo The Night Of ha preso una strada diversa dal pilot e risulta poco convincente nel soddisfare le premesse. La storia è ok e funziona, ma il dualismo prigione/processo emerge in maniera contrastante. Anche gli elementi a favore che fan sembrare innocente Naz fanno capolino pian piano, in maniera poco convinta lasciando all’ultimo episodio il succo della questione. (7/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 3. Episodio 22.
22. Bene John, con le solite tematiche molto americane. Il segmento finale su Trump forse è quello definitivo, spassoso e geniale. (7/10)

Reality
Ink Master. Stagione 8. Episodio 1.
1. Interessante il format e in mezzo al casino si vedono anche dei personaggi e dei tatuaggi interessanti. Molto caotico restando in stile. (7/10)
Ink Master: Redemption. Stagione 3. Episodio 1.
1. Perché continuo a guardare questammerda non lo so, ma l’episodio è carino grazie ai campioni. (7/10)

Musica
Frank Ocean – Blonde (2016)
Bello. Deve ancora maturare il pezzone che rimane infisso nella mente, ma scorre bene nell’ascolto. Ottima produzione e ho paura che mi accompagnerà a lungo.

Alla prossima settimana,
Boss.

Settimana 323: 15/08 – 21/08

Serie TV
BoJack Horseman. Stagione 3. Episodio 1, 2, 3, 4, 5.
1. Ci si torna a tuffare nelle atmosfere di Hollywoo in maniera cigolante, ma ben presto gli animali da sottofondo fanno di nuovo funzionare tutto. Il momento nave non me l’aspettavo e fa alzare il livello. Ci risiamo. (7/10)
2. Niente, episodio flashback a casissimo che mi ha convinto tra parte comica, passato e trovate geniali tipo koalaforncation. La storia funziona, le guest star appassionano: la casa del criceto. (9/10)
3. Episodio a caso, dove torna un protagonista di Horsin’ Around che spaccia droga e ci finisce in mezzo BoJack. Ci son dei misteri ma non sono convinto che verranno sviluppati. Bello il riavvicinamento BoJack-Diane. (7/10)
4. Cosa vuoi dire ad un episodio del genere? Estraniare ulteriormente BoJack dal mondo andandolo ad inserire in un mondo assurdo e stracolmo di chicche, togliendo i dialoghi è qualcosa di geniale. Far poi provare delle emozioni lo è ancora di più. (10/10)
5. Episodio che spizzica la continuity e regala varie situazioni interessanti. BoJack e il suo fallimento nella vita, Diane impasticcata col colpo di scena finale, Little Princess fuori dal lavoro e Todd con problemi di trombite. Cosa accadrà? Mi sono divertito. (8/10)
The Night Of. Episodio 5, 6.
5. Turturro è un cane sciolto e la caduta negli inferi di Nasir lascia un po’ perplessi, anche se è necessario. Pur cagando una buona scena con gli ovuli, sembra mancare di concretezza e una missione definitiva. (7/10)
6. Boh, il caso è gestito a spezzoni e fatica a concentrarsi su alcuni aspetti ben precisi (sistema giudiaziario, polizia, vittima, accusato, avvocati…), a differenza dei primi episodi. Le vicende della galera con capelli, tatuaggi, droghe non trasudano genialità, ma van bene. (7/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 3. Episodio 20, 21.
20. Tema interessante che andrebbe iper approfondito, magari in Italia aggiungendo considerazioni sugli analfabeti funzionali. Segmento finale divertente, bell’inizio con le olimpiadi. (7/10)
21. Interessante argomento di fregature tipicamente americane, più un finale assurdo e una intro ancora sulle elezioni. Ridondante. (7/10)

Alla prossima settimana,
Boss.


Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Justice


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci