Archive for the 'The Amazing Race: Season 13' Category

Settimana 441: 19/11 – 25/11

Serie TV
Room 104. Stagione 2. Episodio 5, 6.
5. Il finale è un meh, l’episodio regge senza picchi. Diciamo che come solo è gradevole, come emozioni lascia un po’ a desiderare. (7/10)
6. Uno dei migliori finora. Prova attoriale davvero ottima, incastrato con musiche divertenti e sensate ed è tutto funzionale alla solita rivelazione finale.  Bravi. (8/10)
The Walking Dead. Stagione 9. Episodio 5, 6, 7.
5. Ragazzi, l’imbarazzante dipartita di Rick. Il nostro eroe, unico sano, abbandona la scena in un episodio imbarazzante, per lui, per noi ma soprattutto per gli autori. La farcitura di flashback che servono solo a far vedere gli attori disposti a tornare per dare sostanza alle vicende (Shane, mai più cagato da sei stagioni a ‘sta parte; Sasha che mai ha avuto un rapporto con Rick), la finta morte e il volo in elicottero a caso lasciano davvero l’amaro in bocca per quella che sarebbe potuta essere una dipartita storica. E invece… Maggie vs un patetico Negan a caso e soprattutto la NUOVA CARL CHE DIO CI AIUTI. Curioso solo per vedere come aggiustano il tiro. Arrivederci, Rick. Ammazza tutti comunque. (3/10)
6. Si prendono i frutti del nuovo scenario e quindi di un po’ di curiosità ma si salva solo Carol che brucia tutti e i nuovi innesti. Gli zombie che parlano mi sono spoilerato cosa sono, va beh. JUDITH & HENRY IMBARAZZANTI. (5/10)
7. Beh, questo può anche avere un senso. Grazie a Daryl anche Henry forse serve a qualcosa. Bene gli accordi sottobanco, malino Maggie sparita e interessanti i nuovi come momentino lacrima. Forse abbiamo risalito la china. (7/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 5. Episodio 30.
30. Finale dalla buona vena comica generale e dall’ottimo cameo di Russell Crowe. Arrivederci. Neil ha vinto. (8/10)

Reality
Survivor: David vs. Goliath. Stagione 37. Episodio 9.
9. Episodio lofi nel suo costruito ma la giocata finale è da ricordare negli annali. Se ne va faccia di culo spaccone e io godo abbastanza. Ora c’è da sperare nel 5 vs 5 che se ne vedano delle belle. (8/10)
Ink Master. Stagione 11. Episodio 12.
12. Meh, flash challenge carina anche se già vista e tatuaggi scarsi in ogni dove. Tiffer stai attento, Amanda imbarazzante ma salva. (6/10)
The Amazing Race. Stagione 13. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11.
1. Nessuna personalità di rilievo a parte i frat-boys che mi stanno in culo. Eliminazione scontata dal pronti via, prove lofi. (6/10)
2. Niente di particolare da segnalare. Prove lofi e gara stretta. (6/10)
3. Primo episodio bomba della stagione: gente che si ammazza con bici di legno, wrestling, penalità, odio fra coppie. C’è tutto. (8/10)
4. Episodio acceso grazie alla tizia che si rompe una mano e poi viene fatta guidareeee, ai tizi che si fermano per la bandierina del calciatore e al padre di Phil. (8/10)
5. Episodio senza picchi, forse sarebbe stato meglio in hd. Gli ultimi restano ultimi e via che si va. (6/10)
6. Episodio con non eliminazione prevedibile, quindi cala la tensione. Nessuna coppia però mi esalta, a parte la sorella figa. (6/10)
7. L’India è sempre bella da vedere anche se ovviamente non ci andrei MAI. Eliminazione giusta, inizio ad avere simpatia per gli svogliati che non hanno voglia ma si salvano sempre. (7/10)
8. FF buttato per via del vegetarianismo, errori uno dopo l’altro da parte di tutti… Sono alla frutta e manca ancora tanto. Addio comunque a quel pagliaccio col tono di voce da bamboz! (7/10)
9. Ma quanti errori fanno i due mezzi scemi (ora miei idoli)? Episodio con prove lofi e finale scontato, però ci sono i tassisti russi che parlano solo russo. (7/10)
10. Forse uno dei migliori episodi di TAR mai visti: un sacco di errori di cui uno incredibilmente fatale, tantissimi mezzi di trasporto e una eliminazione che fa dispiacere. Ora c’è solo un team per cui fare il tifo: SOLO UNO. ANZI NO ANCHE I DUE DISGRAZIATI. (9/10)
11. Ammazza la merda che finale da urlicchi! Tifando per quella figona di Starr, ovviamente l’attenzione è su di lei e la vittoria di quei due è molto giusta. Competizione serrata e ansietta ad ogni passo. Bene. (10/10)

Alla prossima settimana,
Carlo.


Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Sword


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite