Archive for the 'The Expanse' Category

Settimana 427: 13/08 – 19/08

Serie TV
Disenchantment. Stagione 1. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10.
1. Poteva andare molto peggio, così come ci si poteva aspettare di più. Chiaro il riferimento alle caratterizzazioni dei personaggi, piccole chicche sparse ovunque ma dovrà crescere molto. (7/10)
2. Inizia a mettere in fila due o tre elementi, calando il ritmo, ma ancora non decolla. Sempre pochi i riferimenti chicca. La cosa del buono vs cattivo deve migliorare molto. (7/10)
3. Ancora non decolla. L’esorcismo e altri piccoli momenti han fato ridere, ma invece che illustrare il mondo in cui è ambientato, fanno sketch senza pretese. (6/10)
4. Forse il migliore finora ma non scatta ancora la scintilla. Penso di continuo a Futurama. (7/10)
5. Finisce dentro Hansel e Gretel un po’ a casa, ma ok. Non ce la fa a decollare, ma anche questo è leggermente gradevole. (7/10)
6. Mi ero gasato per il viaggio in esterno, ma poi è finito tutto in vacca alla veloce senza gran motivi. Anzi, la fola della tizia sbronza anche no. E il demone è pessimo, si può dire? (7/10)
7. Episodio carino, ma sull’onda del mood generico della serie. (7/10)
8. Meh, ancora peccato dato l’essere andati in giro per il mondo e aver visto poche cose capaci di fare ridere. Ha avuto senso con il discorso immortalità. Belle le morti improvvise però. (7/10)
9. Anche se è stato decisamente prevedibile, la scelta ha aumentato un dadino l’impatto. Il miglior episodio ad ora, ma aumenta il rammarico di un qualcosa che poteva essere costruito molto meglio. (8/10)
10. Meh, sarebbe anche divertente e curioso, ma il finale è stato costruito in maniera spigolosa e lascia tantissime cose in sospeso. Nella scontata seconda stagione dovranno fare molto meglio. MOLTO. PS: in soldoni, il difetto principale è che per tutto il tempo fa pensare a quanto manca futurama. (7/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 4. Episodio 9.
9. Grazie a John è sempre tutto gradevole. Morgan vuole tornare indietro per la centesima volta, il resto serve ad inquadrare lo status quo e ad introdurre l’uragano. ZOMBIENADO. (7/10)
The Expanse. Stagione 3. Episodio 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13.
7. Come scavallano loro la collina di metà stagione nessuno. Nuovi scenari, nuovi innesti nel cast, nuovi obiettivi, tante storyline tutte funzionanti. Colpi di scena e gran CGI. Cosa volere di più?. (9/10)
8. Pazzesco… Cosa è successo gli ultimi minuti? E anche l’oniricità passa in secondo piano grazie ad una inquadratura qua siamo a livelli alti. E il cieco? E la tizia con la forza a comando? UAA. (9/10)
9. Altro episodio solidissimo. Drummer, il pirata, la sorella di Julie Mao! Roci, camminate spaziali dentro la bolla e Holden al delirio che però non mi dà fastidio. Che bello. (8/10)
10. Altro episodio solidissimo. Inutile dire che il mistero la fa da padrone, ma qua gli effetti speciali e tutto il misticismo la fanno da padrone. L’esplosione del sole? OK. Colpi di scena da maestri. Mi va bene anche il pippone religioso, pensa te. (8/10)
11. Altro episodio molto grosso, di assestamento, ma molto grosso. Holden alla fine ha visto la fine di tutto. OCCHEI. (8/10)
12. Sembra che abbiamo un piano per il finale di stagione. Bene ancora una volta lo sviluppo totale nel mistero cosmico, bella la reunion. (8/10)
13. Siii. Che finale, anche col mescolino giusto. Tutto è bene quel che finisce così, con 1300 possibilità di vederne ancora di più belle. (9/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 5. Episodio 20.
20. Tema vecchio come il mondo ma grazie alla Lituania si è riso bene. (8/10)

Reality
Making It. Stagione 1. Episodio 1, 2, 3.
1. A caso un reality gioco sul DIY. Conducono Amy e Nick dai quali ci si aspetta esplosioni di comicità, ma in realtà stentano a decollare. Amy sembra ritardata. Personalità dei personaggi misto nerd incredibile. (6/10)
2. Carino il concept e si ridacchia un filino di più. A me sembra comunque gente malata. (6/10)
3. Perché alla fine ha sempre il potenziale per essere mescolino? Forse il più divertente finora, grazie anche alla voglia di carne di Nick. (7/10)
Master Of Photography. Stagione 1. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8.
1. Non semplice, con tra l’altro il doppiaggio italiano che rovina tutto (Toscani doppia sé stesso). Prova ok, format che può funzionare ma si impara niente, come tutti i reality sull’arte. (7/10)
2. Di Berlino di notte non ci ho visto nulla, ma forse sì. Oliviero numero uno. (7/10)
3. Meh, le foto dei corpi benino, le scelte di eliminazione ok, vince il banalissimo specchio. (6/10)
4. Il più interessante finora, soprattutto grazie all’attore e al format singolo. Belle foto. (8/10)
5. Lofi e noioso, davvero colpa delle location. (6/10)
6. Gran paesaggi, nulla più. Dici niente. (8/10)
7. Forse il migliore finora dato alcuni momenti toccanti. (8/10)
8. Bel finale con Lachapelle che sembra di plastica. Foto lofi tutto sommato, ma ok riguardare il percorso completo per la vittoria finale. (7/10)

Alla prossima settimana,
Carlo.

Settimana 426: 06/08 – 12/08

Serie TV
The Expanse. Stagione 3. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6.
1. Buon ritorno dato che ci ritroviamo allo stesso punto del finale della passata stagione. Ottima CGI e ottime pedine che si tornano a muovere. Spero il tizio non sia morto. (8/10)
2. Scene d’azione non proprio chiarissime e un po’ confuse, ma con i controcazzi. Buono lo sviluppo sulla Terra e buono lo sviluppo con la protomolecole nel senso di nuova sfaccettatura. (8/10)
3. La tizia con i nostri va bene. Il tizio che si redime sui bambini va bene. La guerra va bene, ma assestamento. (7/10)
4. Bell’intrammezzo e bene la sottotrama politica del messaggio. Tante battute ad effetto (sanno scrivere) ma il finale è la cosa più inquietante. (8/10)
5. Altro paso per Mei, passetti di riappacificazione ma soprattutto l’ammutinamento e la morte del maresciallo della Terra per colpa della Terra, oltre che il lancio degli ibridi. OK. (8/10)
6. Un altro finale di stagione a metà stagione. Bello tutto, anche i momenti toccanti. Non si esagera col drama ma il misto di azione, rivelazioni e incastri politici potevano solo culminare con la roba su Venere che ha del clamoroso. (10/10)
Unbreakable Kimmy Schmidt. Stagione 3. Episodio 10, 11, 12, 13. Stagione 4. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6.
10. Ok la trovata dell’odio in america, ma la fola del bagno malino e poco divertente. (5/10)
11. Poteva essere peggio. Torna Tina Fey, il plot funziona e il finale, anche se prevedibile e scontato, fa riderino. (7/10)
12. Tutto va come deve andare per questo non ci si gasa. Speriamo che il vecchio non muoia, unica aggiunta davvero degna. (6/10)
13. Finale lofi e decisamente lasciato al caso in molte sue storyline. Anzi: nessuna viene chiusa e nessun punto viene messo. Campato in aria. (6/10)
1. Oh, sarà che me lo sono sciroppato dopo la terza stagione lofi, ma han fatto morire l’unico personaggio che mi piaceva… Poveretto. Kimmy in mutande unica nota. (5/10)
2. Un filino meglio ma ancora una volta senza arte né parte. Nessun momento epico. (6/10)
3. Episodio geniale. All’improvviso. Forse meriterebbe una categoria a parte. (8/10)
4. Dopo l’exploit ecco che si torna a cadere nel limbo. Episodio moscio, non ancora battute sui nerd. (6/10)
5. Tutto scritto e prevedibile. Kimmy si scopre femminista… Meh. (6/10)
6. Un filo divertente come prima chiusura, ma stenta a trovare un senso. Forse che Kimmy voglia diventare adulta? Bene le guest. (7/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 5. Episodio 19.
19. Classico episodio a tema americano. (7/10)

Alla prossima settimana,
Carlo.

Settimana 425: 30/07 – 05/08

Serie TV
The Expanse. Stagione 2. Episodio 11, 12, 13.
11. Si torna a spingere. L’episodio non è gonfio di emozioni, ma riprende la storia della protomolecule e mi gaso. Alex da solo nella navetta spin-off subito, anche se poi ha un mini plot hole. Bene Bobby, finalmente. (8/10)
12. Un po’ di azione, un po’ di momentini pucci pucci, un po’ di colpetti a sorpresa prevedibili e un po’ di Holden con delle crisi mistiche. Salva tutto l’iper tradimento di Savidar che alla fine ci sta. (8/10)
13. Mi aspettavo qualche momento più potente ma tutto sommato è un finale che ci può stare. Il confronto col mostro finisce bene in maniera prevedibile e senza sacrifici, ma la vera parte interessante rimane sulla Terra. Venere un mistero. (8/10)
Unbreakable Kimmy Schmidt. Stagione 3. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10.
1. Riprendo in mano dopo tempo immemore, mi ci vorrà un attimo per tornare sul pezzo. Per ora nulla di geniale da segnalare se non qualche battuta simpatica. (7/10)
2. L’episodio che ci consegna Titus in versione Beyoncé è carino e ha dei bei momenti, ma per eseltare ci vuole amore incondizionato. (7/10)
3. Con una farcitura così di guest-star mi sarei aspettato molto di più. Cross, Dern, Charles… Tanta roba per un plot che stenta sempre a decollare. (6/10)
4. Il dramma di Titus compensa una pallosa Lilian. Kimmy finalmente ha senso per come è stato messo giù il suo ingresso al College. (7/10)
5. Finale carino, ma plot abbastanza demenziale per colpa di Titus bambino. La famiglia con Charles dovrà decollare se no due palle. (7/10)
6. Meh, not so good. Dai, la fola di Titus vs Duke anche no… Manca qualcosa dappertutto. (6/10)
7. Forse l’episodio più fluido della stagione anche se si sapeva dove si sarebbe arrivati. (7/10)
8. Miglior episodio della stagione, dove finalmente si scopre cosa è successo a Titus in crociera. Finale anche un filo puccioso. (8/10)
9. Ok la parte della chiesa, alla fine mi ha convinto esclusa la chiesarotta. Dateci solo Titus che canta. (7/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 5. Episodio 18.
18. Bene il ritorno, un po’ sottotono nel complesso ma si è dato spazio all’intervista. (7/10)

Alla prossima settimana,
Carlo.

Settimana 424: 24/07 – 29/07

Serie TV
The Expanse. Stagione 1. Episodio 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10. Stagione 2. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10.
2. Ok, non ci si abitua al ritmo serrato perché il ritmo cala. Non si brilla per i colpi di scena e le scene d’azione perdono di mordente. La parte dell’indagine interessa pian piano, il resto è un insieme di ansietta comunque gestita benino. (7/10)
3. Diciamo che il colpo di scena finale c’è, ma poteva essere costruito un filino meglio. L’episodio basa tutto su incomprensioni e rischio politico. Può essere meglio forse. (7/10)
4. I marziani cazzuti che si fanno esplodere dopo aver preso gli schiaffi van bene. Il tizio a cui si stacca la testa è premio dell’episodio. L’indagine va avanti lentina. Dai, con le scene d’azione si regge tutto. (8/10)
5. Dai, il plot va avanti bene e questa volta diventano gradevoli sia i nostri allo sbaraglio, sia il detective che finalmente inizia a scoprire qualcosina. (7/10)
6. Colpo di scena finale, romance e partenza dei nostri prevedibile. Il detective ad ora personaggio preferito. Altri piccoli tasselli. (7/10)
7. Episodio di passaggio come gli altri, forse il più noioso finora. Storia del tizio da bambino noiosa, detective che perde di mordente con giri a caso e un po’ di depre. Prigioniero spia da meh, anche no. (7/10)
8. OHHH. Finalmente colpo di scena alla fine della ricerca, ansietta, biotecnologia, mistero a go-go e i nostri che si incontrano. BEL LAVORO. (8/10)
9. La parte su Julie è veramente ben fatta e fa anche venire un po’ il rammarico di averne vista poca. Colpo di scena un po’ da polli e azione un po’ sottotono, ma oramai l’impianto regge bene. (8/10)
10. Finale prevedibile nelle sue conclusioni, tra l’altro apertissimo. Resta da vedere checcacchio è quella roba lì, per il resto può solo mettere il turbo. (7/10)
1. Dai ritorno molto ok sulla stessa linea d’onda del finale della passata stagione. Bello il focus sui marziani. Bene la chiavatina e il finale a tavola con la lasagna. (8/10)
2. EH? Ma come? Il tizio a me aveva convinto! Il disegno grande finalmente si intuisce, così come l’azione finalmente torna a farla da padrone anche se inevitabilmente si va a vincere. Dai c’andom. Viva gli alieni. (8/10)
3. Episodio un filino di assestamento anche se si imparano cose ulteriori con il tizio pazzo che deve avere uno spinoff nerd subito. Finale che farebbe prevedere una bomba. (7/10)
4. Sto perdendo colpi o ammetto che non mi sarei aspettato la mossa d’anca di Eros? Fatto bene anche se ci sono ovvie e inevitabili banalità. Scene in CGI MOLTO BUONE. (8/10)*
5. Questi qua, al quinto episodio, hanno praticamente sfornato un finale di stagione. Che è stato graficamente bello da vedere e anche ben pensato, nel suo marasma generale e nella sua messa in scena. Bravi. (10/10)
6. Questo sarebbe da nove ma ho paura ad iniziare a sganciare voti troppo alti. Il post finto finale di stagione regge benissimo il nuovo assetto e la nuova strada, mettendo in scena un nuovo mistero. Ottimo l’Epstein Drive. Ottime le parti comiche. Dai, nove glielo do. (9/10)
7. Episodio di assestamento, con la parte dei marziani e della marziana che non convince. Dall’altra parte ritroviamo una vecchia conoscenza e si fa tanta filosofia sul BOH. (7/10)
8. L’inserimento dell’ennesimo nuovo personaggio funziona, così come l’approfondimento caratteriale dei personaggi. Il plot è ok, le scene d’azione con i Belters scemi anche basta però. (7/10)
9. Episodio che accelera solo sulla terra con la tizia che regala due o tre risposte da applausi a scena aperta. Se avessero condito con altro materiale sarebbe stata molto più concreta. (7/10)
10. Arrivati finalmente su Gameneide, si avanza pian piano nello sviluppo del plot. Sulla Terra intanto la nostra idola dalle risposte cazzute regala emozioni, alla ricerca di una marziana in crisi esistenziale ma che potrebbe esplodere. (7/10)

Alla prossima settimana,
Carlo.


Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Sword


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite