Archive for the 'It’s Always Sunny In Philadelphia' Category

Settimana 435: 08/10 – 14/10

Serie TV
It’s Always Sunny In Philadelphia. Stagione 13. Episodio 6.
6. Cosa volete che vi dica, io mi sono scompisciato. L’uomo bianco che caga come transgender. CHE BELLO. (8/10)
Orange Is The New Black. Stagione 6. Episodio 2, 3, 4, 5, 6.
2. Si torna al vecchio mood farcito di flashback, ma non c’è mordente senza coesione generica. Le testimonianze poi… chi si ricorda cosa sia successo? (6/10)
3. Migliore fin’ora ma l’impostanzione non mi piace… troppo a salti E BASTA PIPER. (7/10)
4. Prima volta che si toccano i tasti dell’umanità. Ancora troppo confuso il resto ma finale ok e nel complesso episodio su Nicky ok. (8/10)
5. Niente di particolare dai, le solite duecento storyline che avanzano lentamente. La nuova location fa schifo. (7/10)
6. Molti momenti buoni con Red e il finale, molti aspetti comici, ma manca di mordente tutto il nuovo impianto. Stenta molto a fare effetto. (7/10)
The Last Ship. Stagione 5. Episodio 5.
5. Mhhheeehh. Parallelismo tra litigio e guerra imbarazzante, ma han trovato una figona al soldato… buttala via. Guerra ridicola. (6/10)
The Walking Dead. Stagione 9. Episodio 1.
1. Inizia il nono anno e come al solito siamo GASATIIII. Il gas finisce subito come sempre, quando ci troviamo di fronte ai soliti atteggiamenti. Qualche novità, un nuovo contesto e qualcosa che sembra scaturire da dentro. Vedremo. (7/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 5. Episodio 25.
25. Questa sì che è informazione, un pazzo pure in Brasile. (8/10)

Reality
Survivor: David vs. Goliath. Stagione 37. Episodio 3.
3. Obiettivamente l’unica cosa degna di nota è Natalie che tratta tutti a pesci in faccia e poi si salva. Il resto nulla da segnalare, noia. (6/10)
Ink Master. Stagione 11. Episodio 7.
7. Interessante e gasa la flash challenge. Le altre prove hanno lo spazio imbarazzante. Giusta eliminazione. (7/10)
The Amazing Race. Stagione 9. Episodio 1, 2, 3, 4.
1. Meh, partenza lofi senza nulla di particolare a risalto. Solo la coppia di nerd e i tizi in Brasile che urlano al culo della tizia sono ok. (6/10)
2. I due vecchi se la cavano, quindi ok. Figo l’etanolo. (7/10)
3. Carina la Russia e il fatto che sia una doppia tappa. Nulla più. Nerd spariti. (7/10)
4. Classico episodio con le prove carine ma niente di particolare. Eliminazione giusta ziocca rimbambite. (6/10)

Documentari
The Staircase. Stagione 1. Episodio 7, 8. Stagione 2. Episodio 1, 2. Stagione 3. Episodio 1, 2, 3.
7. SIAMO SERI? Tecnico del sangue TOP, scene comiche che ci stanno e un finale CAZZOMMERDA COLPO DI SCENA. AHHHHH. (10/10)
8. Ora capisco perché tutti hanno urlato. Non me lo sarei mai aspettato, anche se pendo per la colpevolezza. Lo stato è stato imbarazzante e la giuria ancora più caprona. La giustizia fa paura, non importa dove. (10/10)
1. Diciamo che rivedere tutti otto anni dopo, con le rivelazioni arrivate a galla fa impressione. Incredibile come il processo andato in onda assuma un altro aspetto dopo le dimostrazioni recenti. Vita in galera non proprio il massimo. (9/10)
2. Indovinate chi ha frignato come un’aquila? Io. A prescindere da tutto, ci sono i feels, sopratutto della figlia più giovane. Pazzesco. (10/10)
1. Ahia. Ho brutti feelings riguardo tutto ciò, ma il comparto lacrime con la figlia è sempre al massimo livello. L’addio dell’avvocato è un colpo al cuore. Il sentimento di colpa inizia a vacillare. (9/10)
2. Mehh, episodio ovviamente moscio perché non succede nulla. Ma si fatica a prendere una posizione. (8/10)
3. Finale amaro? Molto particolare, lascia i dubbi e l’assenza delle figlie si sente. Come tutti i prodotti di questo tipo, lascia qualcosa. (8/10)

Alla prossima settimana,
Carlo.

Annunci

Settimana 434: 01/10 – 07/10

Serie TV
Brooklyn Nine-Nine. Stagione 5. Episodio 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22.
15. Ok, divertente e originale e Holt si sta ergendo a miglior personaggio. (7/10)
16. Questo mi è piaciuto e mi sono divertito boom boom. Speriamo che il culto sia interessante. (8/10)
17. Si torna al formato di episodio dove le side-story sono meglio del main-plot. (7/10)
18. Pimento sempre fuori dalle righe poteva essere molto peggio. (7/10)
19. Episodio che poteva essere molto più pucci e romantico e invece è diventato un’accozzaglia di cose a caso. Salvo Holt sbronzo e Gina. (6/10)
20. Inaspettato e carino. Il cesso è una banalità, ma riesce bene nel finale. (8/10)
21. Dal pre-season finale ci si poteva aspettare qualcosa di più e non un Holt che se la va a giocare. Però sempre intrattenuto sono. (7/10)
22. Prevedibile che sarebbe andato tutto a rotoli, ma tutto funziona e il momento pucci è ok. Bravi. La resurrezione da respiro. (8/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 4. Episodio 16.
16. Finale Morgan centrico e quindi un po’ alla cazzo di cane e noioso, ma funziona nel complesso di una stagione che rilancia Fear The Walking Dead. Senza se e senza MA. (7/10)
It’s Always Sunny In Philadelphia. Stagione 13. Episodio 5.
5. L’urlo di Dennis e la scazzottata violentissima con i bambini regola il registro e fa ridere bene. Viva DEE. (7/10)
Orange Is The New Black. Stagione 6. Episodio 1.
1. Io voglio bene a tutte, ma questa intro non mi è piaciuta per niente. Possibile avere un po’ di continuità temporale? Grazie. Suzanne con i trip big no-no, così come Chapman con la fissa per Alex alla “where is Carl?” (5/10)
The Last Ship. Stagione 5. Episodio 4.
4. Allora, la tizia nuova puzzava di marcio fin dall’inizio ma la battaglia finale fa ridere. Il resto è tutto così scontato e prevedibile che fa il giro e diventa originalissimo. (8/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 5. Episodio 24.
24. Era da un bel po’ che non elargiva un episodio così attuale. Ben fatto. (8/10)

Reality
Survivor: David vs. Goliath. Stagione 37. Episodio 2.
2. La prova era figa, il finale inaspettato e fa pensare bene. Ma siamo all’inizio quindi un po’ di noia c’è. (7/10)
Ink Master. Stagione 11. Episodio 6.
6. BOOOORING. Quattro tatuaggi in tutto e niente flash challenge. (5/10)

Documentari
The Staircase. Stagione 1. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6.
1. Ci sono già dentro. La difesa avrebbe anche potuto convincermi. Ne sentirò delle belle ho paura. (8/10)
2. Ecco che si inizia ad aggiungere ciccia alla questione. La doppia vita viene introdotta in maniera roboante, ma sono gli 800.000 mila dollari per la difesa che fanno urlare. In più c’è il cinese forense. (8/10)
3. No va beh… Siamo seri? L’altra tizia morta allo stesso modo? Storia ad ora FOLLE e tutto perfettamente messo su pellicola. (8/10)
4. È tutto molto incredibile, davvero interessanti i maniacalismi dietro ogni singola piccola mossa di attacco e difesa. Dal punto di vista del processo è una bomba. Poi ci sono gli opening statements. (9/10)
5. Dai, l’accusa sembra un ammasso di dilettanti allo sbaraglio. Possibile che nessuno abbia pensato a testate nel muro? Gli esperti fan scappare da ridere ziobo. (9/10)
6. Effettivamente l’accusa guadagna qualche punto, ma gli atteggiamenti delle testimoni, della dottoressa, di Mike e delle figlie turbano più di tutto. (8/10)

Alla prossima settimana,
Carlo.

Settimana 433: 24/09 – 30/09

Serie TV
Brooklyn Nine-Nine. Stagione 5. Episodio 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14.
6. Non mi ha divertito causa figaggine della tizia cornificata. Argomento sempre delicato. (6/10)
7. Meh, cena che non diverte e fola della torta carina solo nella battuta finale. Dai si può far meglio. (6/10)
8. Carino il ritorno al nerdismo e al fanboysmo di Terry. (7/10)
9. Carino e col finale intrigante. Rosa bi a caso ma molto ok. (8/10)
10. Torna Gina molto benissimo e la storia di Rosa, seppur prevedibile, viene gestita in maniera pucci molto bene. (8/10)
11. Ok torna la continuity e si setta un nuovo sviluppo nella trama orizzontale. Non si sorride moltissimo, ma è tutto ancora sopportabile. (7/10)
12. Qui dai, molto carina la parte comica anche se un po’ troppo lunga la detenzione degli ostaggi. Rosa bionda, travestimento da maniaci… Ho riso. (7/10)
13. Benino e carino per lo sviluppo del plot. La side quest è top con Chef-Charles. (7/10)
14. Ottimo episodio che cambia registro e si butta sul classico episodio, riuscendo alla perfezione nel rapporto Jake-Holt. (8/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 4. Episodio 15.
15. Peccato perché in sé l’episodio funziona con la reunion e il salvataggio. Ma alla fine la pippa della birra quando avrebbero potuto usare la scala per andare dentro al mezzo non mi ha convinto, così come la pazza che scappa e poi smarrisce tutti gli zombie per scrivere in faccia al cadavere. Meeh. (7/10)
It’s Always Sunny In Philadelphia. Stagione 13. Episodio 4.
4. Sicuramente azzardato, sicuramente tirato, sicuramente riuscito. Time’s up a tutti. (8/10)
The Last Ship. Stagione 5. Episodio 2, 3.
2. A pieno regime c’è L’AMERICAAA. BOOM SENZA RADAR E TAC E BOOM. Roba senza senso e senza grosse pretese, ma lo sapevamo. (7/10)
3. Episodio in cui c’è dentro di tutto e tanta azione, con il ritorno di Chandler sulla nave per l’ennesima volta. Fuori gli attentati e la guerriglia chissenfrega, ma l’esplosione è ok. (6/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 5. Episodio 23.
23. Io lo dico da anni che facebook è lammerda. (7/10)

Reality
Survivor: David vs. Goliath. Stagione 37. Episodio 1.
1. Primo episodio ok, ma rovinato da Jeff e dal suo inutile tentativo di dare un senso alle scelte, anche di fronte ai drammi di uno mezzo morto. (7/10)
Ink Master. Stagione 11. Episodio 4, 5.
4. La sfida tra i due toglie molto spazio a tutti. Alcuni bracciali facevano davvero schifo, su tutti quello della tizia. (5/10)
5. Salvo la flash originale e i tatuaggi in posti strani, ma qualità bassa. (7/10)

Alla prossima settimana,
Carlo.

Settimana 432: 17/09 – 23/09

Serie TV
BoJack Horseman. Stagione 5. Episodio 7, 8, 9, 10, 11, 12.
7. Episodio originalissimo che sul finale distoglie dalle leggere distrazioni e si esalta sfruttando la memoria di uno dei momenti più bassi in assoluto. Chapeau. (9/10)
8. Bene, incredibilmente un episodio decente con al centro il cagnaccio giallo. (8/10)
9. Il finale è inaspettato, ma Todd e Carlolyn abbassano un po’ l’interesse. Molto bene Todd e Diane. (7/10)
10. Diciamo che il dialogo Diane BoJack è di molto altissimo livello. Peccato per la richiesta finale che non mi ha convinto per nulla. (8/10)
11. Non ho la minima possibilità di commentare la genialità, concretezza, confusione, la parafrasi, i collegamenti, la profondità e la forza di un episodio così quantistico. Un caos ordinato e preciso. (9/10)
12. Bel finale, enormemente solido e funzionale. Bravi. (8/10)
Brooklyn Nine-Nine. Stagione 5. Episodio 5.
5. Dai la fola delle scommesse non è nel personaggio ed è scontata come i saldi. Peccato che la gara di chi sta seduto funzioni. (6/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 4. Episodio 14.
14. Va bene. Tanti zombie anche se l’azione è sempre casuale e indirizzata per culo. MA VA BENE. (8/10)
It’s Always Sunny In Philadelphia. Stagione 13. Episodio 3.
3. Meehh, non mi ha mica entusiasmato. Episodio che sa di già visto ma fatto un filo peggio, nonché la cameriera mi è scesa a livelli pazzeschi. Finale con vomito e scoregge… sul serio? (6/10)

Documentari
America To Me. Episodio 1, 2, 3, 4.
1. Che bello. Oltre ad entrare nella realtà scolastica degli USA (folle) qui si mischiano storie personali col giusto tocco di razzismo. Se fossi andato a scuola là sarei morto. (9/10)
2. Molto benissimo col BALLO OMMIODDIO. Tizia che se ne va non me l’aspettavo, vedremo come prosegue. (8/10)
3. Ottimo con finalino lacrimino e stranezza nella sindrome razziale. Ovunque. Football ok. (8/10)
4. Altro episodio molto grosso e molto funzionale. Il docente che vuole fare il simpo antirazzista fastidioso anche per me. (8/10)

Alla prossima settimana,
Carlo.


Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Sword


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci