Settimana 440: 12/11 – 18/11

Serie TV
Room 104. Stagione 2. Episodio 1, 2, 3, 4.
1. L’episodio è buono e costruito bene, anche se ha il solito schema del ma chissà se davvero. Il finale creepy rivelatorio lascia pochi dubbi, quindi ok. (7/10)
2. Oh, questo è stato grosso perché alla fine della fiera potrebbero esserci almeno cinque spiegazioni per il finale. Bravi. (8/10)
3. Che cacchio ho appena visto? Bordualco Emporio molto bravo, ma pur intuendo il senso degli appuntamenti internet, checcazzo è stato? Salvo il rap. (5/10)
4. L’episodio in sé funziona, ma la storia è assurda. Basata pure su qualcosa di vero. Rimasto interdetto. Ma funziona. (6/10)
The Last Ship. Stagione 5. Episodio 6, 7, 8, 9, 10.
6. Ma chissenefotte dei colombiani ridicoli. Scene di guerra lofi e Chandler in versione Rambo finto morto anche no. (6/10)
7. Voto che si discosta dal sei per due motivi: l’assurdità dell’assedio arriva a far ridere, coadiuvata dalla nave che spara a nessuno perché non sanno cosa farle fare. Finale ridicolo ma che dà speranza nel vedere un po’ di buoni morti. Povero Miller. Ufficio in scala completamente inutile. Ma poi per difenderlo così PER COSA? (7/10)
8. C’è sempre dell’assurdità e delle cose così prevedibili che lasciamo perdere. Ma non manca l’intrattenimento e i controcazzi dell’Americanità a tutto spiano. (7/10)
9. Morto un altro protagonista in un episodio prima del finale molto moscio. Sparano tutte le cartucce nell’ultimo? Meh… Del colombiano che fa la guerra con le carte ne vogliamo parlare? (6/10)
10. Meh dai, il finale onirico con i morti di cui solo Tex vale qualcosa… Guerra vinta da venti uomini contro mille, invasione finale che poteva essere fatta subito e ciao a tutti. Verrà ricordata solo per le prime stagioni, poi un lento declino. Addio The Last Ship. (6/10)
The Walking Dead. Stagione 9. Episodio 2, 3, 4.
2. Dai ci provano. La tematica dei conflitti interni non dispiace ma non so quanto possa durare se non si muovono davvero uno contro l’altro. Bentornato Negan, il prete tromba. (7/10)
3. Dai, il finale e la fine del mistero rende accesa la speranza. Elicottero e A/B che cacchio è. Rick in difficoltà, tutti remano contro. VIVA RICK. (7/10)
4. Tanto Rick non muore così. L’episodio è un’accozzaglia di fuffa dialogata tra Michonne e Negan, la roba con gli zombie inutile. (6/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 5. Episodio 29.
29. Episodio moscio perché basta Trump, ma finale stellare… E poi i pantaloni sono IL TOP. (8/10)
My Next Guest Needs No Introduction With David Letterman. Stagione 1. Episodio 7.
7. Episodio bonus con Jerry Seinfeld molto gradevole. (8/10)

Reality
Survivor: David vs. Goliath. Stagione 37. Episodio 6, 7, 8.
6. Episodio moscio pure questo, da salvare solo la prova con i tizi stanchi morti e lo strippo della cowgirl. Un po’ poco. (5/10)
7. Che pochezza. Di solito il merge crea sempre un po’ di scompiglio, ma in questo caso no: voto unanime che non credo si sia mai visto. Può solo andare peggio. (6/10)
8. Dai, le care vecchie emozioni di Survivor si scatenano quando succedono queste cose. Episodio montato bene e idol che servono a qualcosa. BROCHACHO. (9/10)
Ink Master. Stagione 11. Episodio 11.
11. La flash è una figata, ma l’altra prova non fa vedere niente di che. Solita roba con tanti scarsini e poi Tiffer. (6/10)

Alla prossima settimana,
Carlo.

6 Responses to “Settimana 440: 12/11 – 18/11”


  1. 1 amleta 19 novembre 2018 alle 22:58

    Per piacere potresti gentilmente specificare su quale canale stanno le varie serie? So che sono l’ultima arrivata qui, un pò alla cazzo com te, ma siccome ho Netflix, Infinity, Prime video e Now tv, non mi ricordo i titoli di tutte le serie presenti. Scusa la richiesta rompipalle ma sono curiosa di alcune serie e andarle a cercare tutte è un casino. Se non lo puoi fare non fa nulla. Amici lo stesso 😊

    • 2 Boss 20 novembre 2018 alle 01:25

      Ciao, figurati! Io mi procuro le serie in altro modo, non sfrutto di per sé i servizi in abbonamento (problemi di connessione) e per questo non ho idea di come/dove sia possibile trovarle con i sistemi italiani (guardo tutto in lingua originale con sottotitoli in inglese, molto spesso in pari con la programmazione USA).
      L’unica soluzione è, se hai interessi particolari, di fare ricerche per titolo in modo da vedere quale servizio può offrire la visione… Non riesco ad aiutarti di più!
      Su cosa avevi posato l’interesse?

  2. 3 amleta 20 novembre 2018 alle 01:36

    Questo Room 104 mi incuriosiva. Di questo post. Ma va bene. Grazie lo stesso, sei stato gentile a spiegarmi. Me li cerco su internet seguendo i titoli che hai messo. 😊

  3. 6 Carlo 20 novembre 2018 alle 20:35

    Fammi poi sapere!
    (Commenti a cascata di wordpress imbarazzanti)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Sword


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: