Settimana 391: 04/12 – 10/12

Serie TV
BoJack Horseman. Stagione 4. Episodio 1, 2, 3, 4, 5.
1. Ritorno caotico, con Peanutbutter protagonista e senza BoJack si fa fatica. ‘Sta fola del governatore non mi ha convinto per nulla. (6/10)
2. Ecco quello che fa salire la serie a livelli folli. Bello, introspettivo, con senso, toccante e geniale. (9/10)
3. Episodio Todd centrico folle e sconclusionato, ma perfettamente incentrato nel personaggio. Per questo è una fottuta chicca geniale. (8/10)
4. Bene BoJack, bene Carolyn, malino Peanutbutter. Finale con trombata risparmiabile. (7/10)
5. Dai il viaggio nel passato di BoJack con la madre funziona, la fola sulle armi fa il giro divertente e fa sorridere, ma manca di mordente. (7/10)
Broad City. Stagione 4. Episodio 9, 10.
9. Qui ho rivisto un po’ del vecchio Broad City, con le protagoniste che tornano ad incarnare le proprie caratteristiche. Di conseguenza si ride bene. (8/10)
10. Come fare a non amare queste due? Finale epico, con la ciliegina LEANNE, WE ARE LEAAAAAAANNEEEEEEE. (9/10)
Fear The Walking Dead. Stagione 3. Episodio 12, 13, 14, 15, 16.
12. Uno dei personaggi più importanti (relativamente) della stagione muore fuori schermo a caso e in maniera inutile. Gli altri combattono contro un’orda di zombie (che fa sempre comodo) e si salvano in pochi. Originalità livello sonno. (4/10)
13. Qualche idea, trattata come lammerda ridicola mai vista. Di tutto il ranch si salvano SOLO i protagonisti. NAMMERDA. (3/10)
14. N’altro episodio demmerda, Ofelia che finalmente arriva dal padre disgraziato e crepa un secondo prima. Troy e il drogato che riscoprono le dorghe!!! Si salva solo Alicia, ma serve spinoff. (4/10)
15. E fu così che in quattro e quattr’otto eliminati tutti i nuovi. Senza senso Alicia che finisce dai proctor medici… Plot hole? Andiamo bene. (4/10)
16. Che finale del cazzo, esplode la diga e chissà se i nostri protagonisti saranno vivi o saranno vivi. Premio dell’anno al tizio operato in piedi dopo cinque minuti, pronto a fare il cattivo. No, troppo nammerda. Trama ridicola in ogni dove. (4/10)
Gomorra – La Serie. Stagione 2. Episodio 9, 10, 11, 12. Stagione 3. Episodio 1, 2, 3
9. NOOOO O’ TRACK! Solita solfa, col piano di Pietro che tristemente va in porto. Merde tutti, ma Marinella a zoccola bella figliuola. Sparata nel cazzo molto ok. (8/10)
10. Addio Chanel, paura vera per Patrizia che, non dimentichiamolo, è nammerda pure lei. (8/10)
11. Episodio molto sobrio, bei dialoghi e buona composizione. Il colpo di coda finale di Gennybbello è interessante, come la palpata di tetta di Don Pietro. (8/10)
12. L’omicidio della bimba per il livello di merda che riesce a mettere in campo è pazzesco, fa passare in secondo piano il prevedibile finale. Opera davvero di livello americano alto, bravi tutti. (10/10)
1. Oh, a distanza di anni resta un prodotto solido e valido. Parte col freno a mano tirato, ma serviva un nuovo punto di partenza. Addio Malamò. (8/10)
2. Dai, altro personaggino nuovo contabile che va bene, perché vede cose che lo fanno vomitare. Seconda metà dell’episodio leggermene lofi, ma regge comunque la nascita del nuovo nemico. (8/10)
3. Cirù, se non ammazza chi gli sta sopra non è contento. Bell’episodio con scenari nuovi, ma ragazzi, l’albanese figa atomica. (8/10)
The Last Man On Earth. Stagione 4. Episodio 8.
8. Mettere avanti l’accomppiamento di un bimbo con delle infanti. Imbarazzante. (5/10)
The Middle. Stagione 9. Episodio 9.
9. Il 200esimo episodio ha riportato tante cose allo status quo che ci piace, in più ci ha regalato un Mike sentimentale. Non fa l’effetto sperato, ma così va bene, grazie al colpo di scena nel finale. (7/10)

Reality
Survivor: Heroes vs. Healers vs. Hustlers. Stagione 35. Episodio 12.
12. Reward ri-di-co-la. Per fortuna l’alleanza s’è rotta grazie ai caratteri demmerda dei protagonisti. L’unico che sa giocare è Ben, ma è diventato troppo spocchioso, Lauren incredibile che sia arrivata a così tanto. Che schifo, ma vediamo come va. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 391: 04/12 – 10/12”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Sword


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: