Archivio per maggio 2017

Settimana 359: 24/04 – 30/04

Serie TV
Better Call Saul. Stagione 1. Episodio 3.
3. Mhh, succede nulla praticamente se non Mike che va in giro a fare cose strambe e si mette in accordo con Gus e Jimmy che scanchera in un contesto dove oramai non comanda nulla. Preparazione e passaggio. (7/10)
Fargo. Stagione 3. Episodio 2.
2. Tutto carino, ovviamente il personaggio da amare è Carrie Coon a prescindere e MV Vargas, o come si chiama… Unico davvero interessante, più del francobollo. Dai eh ragazzi. (7/10)
Master Of None. Stagione 1. Episodio 1, 2, 3, 4, 5.
1. Well, in vista della seconda stagione girata a Modena non potevo esimermi dal recuperarla. Odio tanto Aziz, mai sopportato in Parks&Rec, ma qui non ostenta il suo modo di parlare (anche se lo usa) e non è così fastidioso. Per il resto tutto gira abbastanza bene. (8/10)
2. Bell’episodio sui genitori, devo dire che gli argomenti trattati sono gestiti in maniera carina e sempre delicata. Mi sta stupendo in positivo. (8/10)
3. No va beh, ha tutto un senso di pucciosità clamoroso che mai mi sarei aspettato. Il finale taglia l’animo e vuol dire essere riusciti nell’impresa. Complimenti Aziz, anche se un po’ ti odio comunque. (9/10)
4. Un po’ troppo indiano per i miei gusti e per la prima volta sono arrivato alla fine provando il vecchio fastidio per Aziz. Melenso e troppo lungo, ma comunque di qualità. (7/10)
5. Due guest star da urlo, episodio carino ma nulla più, si è perso un po’ di freschezza nello schema generale del disegno. La lesbica è la classica so tutto io. (7/10)
Silicon Valley. Stagione 4. Episodio 1.
1. Qualcuno si ricorda come era finita la scorsa stagione? Ah con la chat. Ecco l’ennesimo cambio di scena e di strada, ma mi va bene se in tutto questo c’è Russ. (7/10)
The Handmaid’s Tale. Stagione 1. Episodio 1.
1. Intanto c’è Alexis Bledel bona anche conciata così. Beh, storia ammazzavita, oscura, inquietante e mannaggialammerda scritta e girata da dio. Il cast fa paura per qualità, quindi I’m in. Piccola critica: inquadrare meglio regole/situazione perché è leggermente confusino. (8/10)
The Last Man On Earth. Stagione 3. Episodio 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15.
5. Riprendo in mano dopo tempo immemore e potevo farne a meno, solito tran tran… ANZI NO: GENNAIO GIONATA IN REGGIPOPPE. (6/10)
6. Mhh cheppalle. ‘Sta roba qua non mi piace, è sempre il solito Tandy che rompe i coglioni e poi ha il momento pucci che non ottiene i risultati sperati. Speriamo che Gennaio Gionata si torni a spogliare. (6/10)
7. Ok, il finale salva tutto perché succede qualcosa. Peggior personaggio di sempre ever è Will Forte. (6/10)
8. Il plot di Gail mi sta piacendo ed è gestito abbastanza bene, ma speriamo che la malattia di Gennaio Gionata rientri al più presto. (6/10)
9. Se vabbeh, se è morta davvero un po’ gioisco. Comunque ‘sta serie resterà quella con il più grande potenziale sprecato di sempre. Gennaio Gionata in maglietta bianca figa pazzesca. (6/10)
10. OH LEH! Finalmente un episodio decente con del senso e della voglia di continuare a vedere. Il personaggio sembra nammerda, ma serviva un boost. Sarà questo? (8/10)
11. Boh, il finale non aveva molto senso, ma la morte improvvisa e a caso della new entry mi ha gasato. Moriranno tutti? (7/10)
12. Il ritorno di Gail poteva andare peggio e Melissa può tornare normale. Dai eh. (6/10)
13. Basta, mi ha rotto i coglioni. Minuti di monologo non divertente di Will Forte mi hanno fatto scavallare. D’ora in poi la pazienza è finita. (4/10)
14. Cheppalle. Nuovo bimbo a caso che non dà nessuna soddisfazione se non scegliere Erika che ovviamente è figa pure lei. C’ho un po’ di fotta, dite? (5/10)
15. Episodio caotico che non fa ridere ed il finale è di un prevedibile che fa ribrezzo. (5/10)
The Leftovers. Stagione 3. Episodio 2.
2. NORA. NORAAAA. Capolavoro televisivo, al quale manca la scintilla causa mistero australiano forse non necessario. O forse sì. Tutto bello, tutto funziona, soprattutto i dialoghi e NORA CARRIE COON NORA. (8/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 4. Episodio 10.
10. Prima volta che sento Ivanka parlare, non male sembra me agli esami dell’università. Episodio americanissimo, a parte le battute su Erdogan. Sorrido.(6/10)

Reality
Survivor: Game Changers. Stagione 34. Episodio 8.
8. Dai Cirie deve vincere perché la fola del non ce la faccio ma poi si non è credibile nella vita vera. Eliminazione di Debbie sacrosanta, ma vogliamo parlare dell’attitude di Michaela? SBORONISSIMA (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite