Settimana 317: 04/07 – 10/07

Serie TV
Ófærð. Stagione 1. Episodio 1, 2, 3, 4, 5, 6.
1. Islanda. Neve. Tronco. Indagine. La serie parte con un incidente nel passato, un poliziotto dalla vita incasinata e tanti paesaggi. La trama sembra proprio alla Forbrydelsen, personaggi cupi, paesaggi morti, omicidio e interessi di vario tipo. Qualche cliché non fa aumentare il voto, ma la fotografia è d’oro. (8/10)
2. Ancora atmosfere innevate. Il tipo scappa di galera prevedibile, tutto il resto del casino avviene nello stesso momento ma è bello così. Tanta oscurità anche nei meandri familiari che pian piano si sciolgono. (8/10)
3. Lento come piace a me, dettagli ovunque e un indagine che palesemente vuol mostrare sempre quello che non è. Prende spazio l’incendio, un twist prevedibilino cambia il corso del mistero. (7/10)
4. Beh, episodio tosto con anche momentino lacrima riguardo all’ustionato, finale bombone esagerato della serie uniamo sfiga alla sfiga. Bene l’indagine, con tanti personaggi strambi incastrati tra loro. (8/10)
5. Episodio intenso capace di conservare il ritmo lento. Ho paura per la ragazzina, la morte prevedibile del tizio scatena giusto un evento tranquillo che scalda la neve. (8/10)
6. I minuti finali fanno risvegliare da un episodio difficile per via degli incastri di nomi e situazioni. Bisogna essere attenti per capire il districarsi della trama, ma l’opera presenta solidità e punti di analisi importanti. (8/10)
Orphan Black. Stagione 4. Episodio 6, 7, 8, 9, 10.
6. Ecco che a caso parte il colpo di scena col finalone drama da season finale. I plot hole sembrano essere tanti, ma il passato di Beth vale sicuramente il prezzo della visione. Ora dateci Krystal regular (LOL) e un villain semplice. (8/10)
7. Episodio che ci regala una Tatiana arrapata che va bene e che scoperchia Delphine viva. La storyline di base si riassesta, con Alison solita parte comica. Benino. (6/10)
8. Dai va bene, non c’è tanta ansietta perché si sa che si aggiusta tutto, ma il cambio di alleanze le idee e le location funzionano. Se ne va un personaggio inutile. (7/10)
9. Delphine! Helena con arco e frecce! Donnie idolo. Bel finale, ma episodio noiosetto in stile Orphan Black, che realizzo solo ora avere troppa poca azione. Troppo poca. (7/10)
10. Il finale vede la risoluzione dei casi di stagione, rispunta Delphine, viene inquadrato il nuovo villain e le tematiche per l’ultima stagione, che mi ricorda Utopia. Ci si diverte a vedere la Maslany combattere contro sé stessa. (8/10)
Preacher. Stagione 1. Episodio 6.
6. Miglior episodio della stagione dove ogni storia acquista un senso e non annoia. La rivelazione di Genesis arriva al momento giusto, colorata dalla lotta nel motel. I pensieri sul potere accompagnati dal bel dialogo finale con faccia da culo (e il colpo di scena) sono ok. Anche Tulip Cassidy ci stanno: bel lavoro. (8/10)
Voltron: Legendary Defender. Stagione 1. Episodio 9, 10, 11.
9. Plot carino, iper prevedibile e dal finale col tentativo di lacrima. Poteva essere gestita meglio la suspance. (6/10)
10. Mhh, ok, il colpo di scena fa sembrare la serie grande, ma stenta a sbocciare causa nemici stupidi e senza mira, trovate tecnologiche improbabili e basi penetrabili a caso. (7/10)
11. Bel battaglione finale, qualche mistero aggiunto per gasare in vista della stagione due. Vogliamo più botte e più Voltron, con una bella storiona di base… Avanti così. (8/10)
Wayward Pines. Stagione 2. Episodio 7.
7. Il finale mi è piaciuto grazie alla morte di quella sema in carrozzina! La lentezza e la schifosità dei dialoghi fanno da contraltare alla simpatica rappresentazione del viaggio di 2000 anni. Nell’imbarazzo totale non mi sono abbioccato. (6/10)

Musica
Father John Misty – I Love You, Honeybear (2015)
Ohh, questo gruppo metal mi è piaciuto molto, soprattutto grazie alla voce melodica della cantante. Bored in the USA mi ha fatto sorridere come si sente dall’audio, belle le schitarrate folk e interessante l’uso del triangolo.

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 317: 04/07 – 10/07”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: