Settimana 313: 06/06 – 12/06

Serie TV
Archer. Stagione 7. Episodio 6, 7, 8, 9, 10.
6. Conclusione del doppio episodio gradevole, con la battaglia tra i nostri vestiti da clown nn preventivabile. Il finale è prevedibilino, ma nel complesso regge tutto bene e in maniera solida. (8/10)
7. Miglior episodio della stagione che mette i nostri tutti insieme e uno contro l’altro. Sarà il maggiore spazio dato alla mia preferita (Pam) ma le battute sono frequenti e il livello comico è davvero alto. (9/10)
8. Torna il tizio della CIA con una missione a caso che continua a far muovere Lana e Archer sulle stesse solite note. Kruger ammaestra tutti e usa dei cloni che non si capisce cosa stia facendo. (7/10)
9. Carino il plot dell’episodio finale, anche se gli sviluppi sono classici per Archer. La diatriba tra Lana e Sterling prosegue e il colpo di scena finale tiene viva la tensione. (7/10)
10. Finale di stagione in pieno stile Archer, col surplus di Krugher e i suoi cloni robotici che la fanno da padrone. Lo spin-off sul doppio Archer è un sogno, il finale shock e l’assente rinnovo mi lascia perplesso: solo che non me la tronchino così che mi ammazzo. (8/10)
Better Call Saul. Stagione 2. Episodio 1, 2, 3.
1. Buon ritorno! Episodio solido dall’inizio alla fine, con qualche momento un po’ tirato e qualche strascico della prima stagione magari non semplice da ricordare. Cold Open, finale, riprese, sabbia, Saul: I’m In, ovviamente. Ps: tonnellate di riferimenti a BB. (8/10)
2. Episodio in linea con il precedente, le storyline funzionano alla grande, con buoni momenti di regia, simbolismi, bravi attori e, in maniera inaspettata, si ride alla grandissima. Bel finale. (8/10)
3. Dai, molto bene anche questo: Mike fa tenerezza, Jimmy ancora di più. La costante fatica nell’infilarsi scarpe non sue è straziante, lui deve inventare e avere soddisfazioni… Non ne avrà, un dramma. (8/10)
Game Of Thrones. Stagione 6. Episodio 7.
7. C’è speranza in Margarey, tutto il resto dell’episodio è un insieme di piccoli passi avanti nelle decine di storyline aperte. Gradevole il finale shock, troppo lungo il ritorno a caso di Clegane. (7/10)
Inside Amy Schumer. Stagione 4. Episodio 8.
8. In effetti Bridgett ha un po’ stancato, ma gli sketch funzonano e non sono assurdamente pesanti, il finale canterino ha il suo perché. Nella sua disomogeneità, l’episodio è solido e segue un bel filo. (7/10)
Preacher. Stagione 1. Episodio 2.
2. Tanta confusione, tanta polvere, pochi obiettivi ma un prodotto che si conferma solido nel suo alternare scene splatter, comicità, serietà e casi umani. Il mondo creato ha tanto potenziale, ma una dose enorme di WTF. (7/10)
Silicon Valley. Stagione 3. Episodio 7.
7. Episodio molto, molto solido che con il lancio della versione ufficiale avrebbe potuto rendere un filo di più. Belle gag sull’avere gli amici, su Hooli, carini i momenti toccanti di Erlich e Monica, una stagione solida. (8/10)
The Americans. Stagione 4. Episodio 9, 10, 11, 12, 13.
9. Leggera decellerata, gestito bene il salto temporale e finalmente un po’ di dubbi anche per Elizabeth che deve soffrire una difficile scelta (con chiappa). Dolci i momenti con Paige, non sembra più così fastidiosa. (8/10)
10. Povero Gaad, finalone incredibile con Keri Russell molto brava e Gabriel molto inquietante. Mi è piaciuta anche Paige che vedo bene fare la spia. Tanto spazio ai russi, il dialogo in cucina con la palla da tennis è stato quasi perfetto. (8/10)
11. L’episodio è una bomba e il finale da urlo, ma il voto resta il solito causa: piano contro la koreana troppo contorto e scassasperanze, finale esageratissimo, anche se il coltello nel collo è un’azione reazione. Cena fondamentale e stranamente non noiosa. (8/10)
12. Oh, i finali di episodio mi fanno sempre urlare perché tutto funziona in maniera perfetta. Tanta bella ansietta per quello che potrà accadere, missione compiuta il lento innesto e l’elaborazione di Paige, mai troppo fastidiosa. Il tutto condito da una bravura collettiva da applausi. (8/10)
13. Finale molto preciso, dove l’ansia si mischia con le sensazione e sviluppi anche inaspettati. Non è carico di azione, ma il totale smantellamento delle operazioni FBI unite alle rivelazioni di Colin Sweeney preparano la strada per la naturale conclusione della serie tra due stagioni. The Americans ha azzardato nel dare spazio al teenager, riuscendo nell’impresa. (8/10)
Wayward Pines. Stagione 2. Episodio 3.
3. Torna Melissa Leo per prevedibilmente crepare, solo che il pretesto è senza senso: ammazziamoci tutti perché non c’è speranza. Flashback imbarazzanti che non dicono nulla di nuovo sulla genesi di un cattivo e infastidiscono con l’uso smodato di saturazione inutile. Imbarazzante tutto il resto, speriamo che gli Abbies si sveglino. (3/10)

Talk Show
Last Week Tonight With John Oliver. Stagione 3. Episodio 14.
14. Trump oramai è argomento iperamericano e la campagna contro di lui oramai è scontata. La storia centrale è tipica della cultura americana e niente di nuovo, MA IL FINALE FA PAURA. (8/10)

Musica
Kamasi Washington – The Epic (2015)
Disco Jazz enorme. Approcciare il genere per tre ore può rivelarsi stancante, ma il sottofondo da club underground aiuta e non causa abbiocchi molesti.

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 313: 06/06 – 12/06”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: