Settimana 293: 18/01 – 24/01

Serie TV
Brooklyn Nine-Nine. Stagione 3. Episodio 12.
12. Jake e il capitano con gli orecchioni mi han fatto morire, così come lo sciopero del cibo e il cane di Boyle che chiava qualsiasi cosa. L’episodio finisce in maniera prevedibile, ma la gradevolezza non stona mai. (8/10)
It’s Always Sunny In Philadelphia. Stagione 11. Episodio 3.
3. Si cambia improvvisamente tema e si va a pigliare per il culo i film montanari degli anni 80. Il finale riserva la solita Frankata, ma vedere Charlie che tromba in un contesto senza senso vale il prezzo del biglietto. (7/10)
Luther. Serie 1. Episodio 1, 2, 3, 4, 5.
1. Non male come inizio, anche se il labbro di Ruth Wilson è quello che mi ha colpito di più. Protagonista interessante, ma il caso e alcune trovate sono troppo casuali o farcite di pipponi sulla vita. Sarà l’accento, ma mi aspettavo di meglio. (7/10)
2. Il caso è diverso ma ha delle trovate tremendamente prevedibili. La moglie è insopportabile con la sua faccia da culo e l’ottimo Idris è a un livello troppo elevato rispetto agli altri. Il finale mi ha stupito: l’uscita con la labbrona dà pepe e originalità al tutto. (7/10)
3. Il killer satanico catturato cambiando le regole del gioco (finalmente): l’aiuto dell’assassina non è nulla di originale, ma è gradevole e ben riuscito. Nota stonata: le pippe sentimentali di Luther. (8/10)
4. Non mi aspettavo un finale così, capace di far passare leggermente inosservate tutte le piccole note stonate. Non male la costruzione del caso, con il momento rivelazione alla moglie davvero ben riuscito, una scena perla. (8/10)
Seinfeld. Stagione 4. Episodio 19.
19. Spunta una wold Teri Hatcher con le zinne in bella mostra e l’episodio si incentra su un bel tema anni ’90: sono vere o finte? Ci si diverte grazie ad Elaine e George al funerale, Jerry è sfigato. (8/10)
The Good Wife. Stagione 7. Episodio 12.
12. Il caso è veloce e le argomentazioni belle ma forzatamente rapide. La richiesta di Cary è da NO, bene Lucca col tizio mai dimenticato di Diane e i bigodini, bene Grace, bene Marissa, bene il finale. In poche parole: l’episodio è il classico TGW, ma manca qualcosa. Cosa? (7/10)
The Grinder. Stagione 1. Episodio 11.
11. Che gnocca Mary Elizabeth Ellis, continua il racconto dal potenziale inespresso. Interessante il cambio di sponda di Dean (e la sua parentesi sull’isola), ma arrivare alla fine dell’episodio è la solita agonia. Non basta Rob Lowe. (6/10)
The Middle. Stagione 7. Episodio 13.
13. Finale pucciosino, bene Sue con i versetti, malino Brick inserito a forza in una storyline discutibile e ridondante. Sempre The Middle, carinissimo. (7/10)

Musica
Kendrik Lamar – To Pimp A Butterfly (2015)
Miglior album 2015 di Pitchfork, è un discone Hip-hop con tantissime sfaccettature, non facilmente inquadrabili da ascolti superficiali. Suona bene ma nulla mi ha colpito.
Pixies – Surfer Rosa (1998)
Spinto dalla rumorosità del nome e dalla presenza di varie versioni di Where Is My Mind in più serie, ho ascoltato questo disco rude, precursore degli anni novanta. Melodie non orecchiabili per un lavoro comunque solido.
Skunk Anansie – Anarchytecture (2016)
C’è gente che non conosceva Skin prima di X-Factor, quando io l’ho amata durante la mia adolescenza. Ho riascoltato la discografia degli SA prima di imbattermi nel nuovo lavoro, che soffre il confronto. Si è poppizato, dimostrando poca verve.

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 293: 18/01 – 24/01”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: