Settimana 227: 13/10 – 19/10

Serie TV
The Good Wife. Stagione 6. Episodio 4.
4. Cosa si può dire di questo capolavoro? Da Zach un anno fa, passando per l’esilarante Oppo Research (le risate) fino alle questioni legali e alla campagna in co-op con Bishop: ci sarebbe così tanta roba di cui parlare che un dieci non basta. Perfetto. (10/10)
Z Nation. Stagione 1. Episodio 6.
6. Beh, l’episodio è la solita baracconata, con una sorta di caso del giorno e scene d’azione molto WTF. Nel finale accade però l’impensabile: muore un personaggio che si credeva molto importante, provano a fare i seri e io ci credo. (7/10)
Brooklyn Nine-Nine. Stagione 2. Episodio 3.
3. Esaltante il piano dei giochi, anche se non estremamente approfondito, mentre alcune battute fanno veramente ridere forte. Leggero peccato per la questione sentimentale che inizia a stancare, ma avanti così tutti. (8/10)
Daria. Stagione 2. Episodi 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13.
3. Sarà l’averlo preso in mano dopo una lunga pausa, ma questo episodio è perfetto, nel senso che la storia di base è sviluppata in maniera perfetta, oltre l’averci regalato Daria in versione Quinn. Anche le battute scorrono bene, per TUTTI i personaggi. Bene. (9/10)
4. Fantastico matrimonio e fantastico intrigo familiare. La zia di Daria domina la scena, ma vogliamo parlare del prete che fa a schiaffi? Segmento sul matrimonio a scuola decisamente nonsense. (8/10)
5. Non male l’arrivo degli amici hippy che serve a fare un po’ muovere i genitori. Bene anche il viaggio alla fiera, con qualche buono scambio di battute. (7/10)
6. Giuro che il dramma dei sub fuori sincro mi sta uccidendo. L’episodio si districa bene, anche se il finale con il ritorno della coscienza non è quello che mi aspettavo. L’aumento di popolarità sì. Mitico Jake. (7/10)
7. Il plot funziona, manca solo la molla che fa scattare la genialità pura e cruda. Il tizio che da geek diventa popular è idolissimo per sempre. (7/10)
8. Non male la storyline di Quinn, leggermente sovraesposta quella di Daria con l’amica niggaz, alle prese con un ambiente che regalerebbe emozioni ma rovinerebbe tutto. Tutta questa semplicità però mi uccide. (6/10)
9. Decisamente divertente Jake e la sua fissa di avere una figlia drogata. Spassosa anche Brittany con i suoi vari patti in giro, in un episodio che non ha molta sostanza ma qualche buona uscita. (7/10)
10. Molto particolare l’ambientazione e la storyline di Quinn, anche se su tutti, per la prima volta, mi ha convintissimo Brittany con la sua trovata. Manca qualche spunto geniale. (7/10)
11. Incredibile protagonista Jane con le sue doti di atletica: Daria ogni tanto cambia registro e un diverso punto di vista tra le amiche diventa andito di dibattito e riflessioni tra le due, tutt’altro che superficiali. Si ridacchia anche. (9/10)
12. Qui mi son gasato, soprattutto per il finalone con Quinn che sembra una pazza. Mi piace l’infatuazione di Daria per il fratello di Jane, speriamo la portino avanti bene. (8/10)
13. Bel finale di stagione, soprattutto grazie al viaggio nella mente di Daria. Finale divertente, ma nel complesso episodio bello sì, ma noioso (cavalieri bah). (7/10)
The Walking Dead. Stagione 5. Episodio 1.
1. Tutti gli anni aspettiamo qualcosa che ci faccia urlare, o per lo meno ci faccia sperare in maniera seria in una stagione decente. In questa premiere si va vicini all’obiettivo: tralasciano i soliti piccoli difettini (spostamenti dei personaggi a caso, riunoni a casissimo, nessun morto), Terminus muore come inizia, senza farci ambientare o darci il tempo di approfondire questi cannibali (verrà fatto in futuro?). Benissimo Rick, bene anche gli altri, bene il momento puccioso. Speriamo bene. (9/10)
Boardwalk Empire. Stagione 5. Episodio 6.
6. Dai, il mood è sempre il solito e il ritmo sempre troppo cadenzato MA non possiamo storcere il naso per gli avvenimenti più importanti e per le morti illustri. Il canto del cigno di Nucky, Mr. White e Van Alden scaldano l’atmosfera, in quello che potrebbe essere un finale ad alto tasso di DAJE. (9/10)
Homeland. Stagione 4. Episodio 3.
3. Quinn bravissimo eh, ma che storyline banale gli han cucito addosso… Carrie ad Islamabad muove le proprie pedine che, se fossimo stati nella prima stagione, avrebbero fatto urlare. Così sanno di visto e stravisto. LANNOIA. (5/10)

Reality
Ink Master. Stagione 5. Episodio 7.
7. Si cade nello stile di Peck e per la prima volta si vede roba decente. Pochi tatuaggi ma analizzati discretamente, Face Off che finalmente porta lo scontro sulla tecnica. Pallosa Emily con i suoi malanni. (6/10)
Survivor: San Juan Del Sur. Stagione 29. Episodio 4.
4. Non so come eh, ma questa volta l’editing ha fatto capire l’eliminato dopo due minuti. La reward fa pena (ma Jeff che accetta lo scambio di più), mentre l’immunity, se non fosse stata buttata, sarebbe stata anche carina. Tribal ridicolo, ma come prima volta ci può stare. Forza, vecchio baffuto. (6/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 227: 13/10 – 19/10”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: