Settimana 209: 09/06 – 15/06

Serie TV
Louie. Stagione 4. Episodi 11, 12.
11. Digressione nel passato di Louie dalle tinte adolescenziali ma che racconta una storia già vista con una precisione, una freschezza e una bellezza mai vista prima. Non si ride, ma chissenefotte. Vi prego, non fatela finire male. (8/10)
12. La profondità e il trituramento d’anima in questa seconda parte che porta alle lacrime un secondo dopo l’altro. BRAVONE l’attore, un papà il professore, un finale atroce dal punto di vista emotivo. Louie esiste, e in questa stagione lo sta dimostrando (10/10)
Inside Amy Schumer. Stagione 2. Episodi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10.
1. Dal cold open all’intervista questa volta funziona tutto. Gli sketch, la pubblicità e gli stand up reggono bene, sempre però con quel velo di prevedibilità che questa volta non disturba. (8/10)
2. Va bene dai, si sorride abbastanza anche se il livello di beep è veramente fastidioso contando che gran parte delle battute sono con parolacce o sul sesso. Bene le scene preparate, debole l’intervista. (7/10)
3. Qui mi spiace ma esagero: Josh Charles mi ha entusiasmato nel suo aver a che fare con la Soorkiniana crisi al McDonalds. Bene anche tutti gli altri sketch, gli stand up e l’intervista, è il primo episodio davvero solido. (9/10)
4. Episodio solido, con pubblicità ben fatte, sketch convincenti (quello dei vestiti, da un lato geniale), belle stand up e intervista carina. Ti vogliamo così. (8/10)
5. Nop, calo di livello con solo l’intervista che si salva. Male la fola delle allergie (esageratissima), male le pubblicità che hanno del genio ma non così tanto genio. Bene l’intervista, forse bastava mezz’ora di quella. (7/10)
6. Qualche gag è carina, qualcuna un po’ meno ma l’episodio resta comunque solido. Le pubblicità vincono sempre e comunque, anche se l’abbandono è di una banalità sconcertante. (7/10)
7. Senza sub, che non esistono, ma si intuisce bene praticamente tutto. Bene gli sketch, soprattutto quello sui computer e i genitori che mi ha fatto urlare alla COPIA. (8/10)
8. Dai, episodio solido con ancora una comparsata di Josh Charles. Si ride anche, soprattutto per il fidanzato e la sua browser history. Bene anche l’intervista alla tizia random. (8/10)
9. Dai, ennesimo episodio buono, dove gli sketch trovano finalmente una propria dimensione artistica e riescono a portare a casa il risultato senza essere prevedibili o ridondandi. Dimostra solidità. (8/10)
10. L’episodio sarebbe stato veramente ottimo se non ci fosse stata la solita poco divertente canzone di Bridget Everett. Tutto filava liscio con le solite trovatine geniali, semplici ma geniali e poi quel finale lì. (7/10)
Orphan Black. Stagione 2. Episodio 6, 7, 8, 9.
6. Mi lascia un po’ perplesso il fatto che nell’episodio in cui il mistero va avanti io mi sia annoiato a morte. Alison ed Helena sono di un palloso senza fine, i religiosi tristi e Cosima giù di forma. Si è rotta la magia? Tiene in piedi tutto solo la Maslany. (6/10)
7. Non ha mica tanto senso. Kira e mica Kira, tutta la fola della festa dei parenti con un patetico scambio di persona e l’utilizzo di Vic già sprecato. La fine del dottor Leekie è RIDICOLA: nel giro di una scena da capo indiscusso diventa una mammoletta morta per sbaglio. BAH. (5/10)
8. Diciamo che siamo molto dispiaciuti per la crisi di Cosima ma diciamo anche che Tony è il definitivo salto dello squalo della serie. Ma poi Rachel, che si incazza perché non può avere figli, è giusto? MAH. (5/10)
9. Quando l’episodio sembra aver raggiunto l’apice della normalità, senza grosse trovate del cazzo e con un IDOLISSIMO DONNIE RITROVATO, ecco che Kira viene rapita per la centomillesima volta! Dovrei chiamarlo Orphan Bleah. (6/10)
Game Of Thrones. Stagione 4. Episodio 9.
9. Mah, sai cosa? Non mi è dispiaciuto per niente, dato che finalmente si capisce cosa cacchio sta succedendo alla barriera. Il plot non è proprio originalissimo, ma i sacrifici, le scene di guerra, le morti e Jon Snow che knows nothing mi hanno intrattenuto. Troppa carne al fuoco per il finale, qualcosa resterà in sospeso. (8/10)
Futurama. Stagione 6. Episodi 9, 10, 11.
9. Buon episodio fantascientifico, dove assistiamo ad una forma rapidissima di evoluzione robotica. Le gag sono tutte azzeccate e, al di là del solito finale accelerato, la trama funziona e si sviluppa con senso. (8/10)
10. Non male lo scambio delle menti, ma quanto fa cagare Zoidberg? Momenti di puro genio con le nuove accoppiate (Amy cicciabbomba), ottimo Bender in fase delirio e buon finale, per una volta rapido ma preciso. (8/10)
11. Forse Lrrrr è l’unico personaggio che non piace, figuriamoci assistere ad un altro episodio sulla crisi di coppia tra lui e sua moglie. La tiritera è sempre la stessa e ci si diverte poco, a parte il finto telegiornale. (6/10)

Reality
Duck Dynasty. Stagione 6. Episodio 1.
1. Bleah. Miss K che si prova il vestito e Jon Luke che prova un discorso circondato dai matti. Anche Sadie è poco figa, quindi… Il governatore poi è una marchetta incredibile. (4/10)

Alla prossima settimana,
Boss

Annunci

0 Responses to “Settimana 209: 09/06 – 15/06”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: