Settimana 165: 05/08 – 11/08

Serie TV
Under The Dome. Stagione 1. Episodio 7.
7. Continuo a definirlo un prodotto vittima del network broadcast. Il mistero è interessante, alcuni sviluppi sono interessanti ma è il condimento con baggianate prevedibili e fuorvianti che fa storcere il naso. Nel secondo episodi tutti diventano matti per spegnere l’incedio: qui nessuno muove un dito. (6/10)
NTSF:SD:SUV::. Stagione 3. Episodio 3.
3. Richiamo ad ET, finale imprevedibile, Karen Gillian e GOB: cosa volere di più da dieci minuti di televisione? Assurdo e divertente. (9/10)
The Middle. Stagione 3. Episodi 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24.
14. Dai, non male soprattutto per l’idea della macchina nuova. Il nuovo ragazzo di Sue è già a rischio, il resto diverte come al solito. (7/10)
15. Mi aspettavo qualcosina in più dall’oramai classico episodio di San Valentino. Bene Brick e Axl, solita manfrina di Frankie e Sue alle prese con il bacio alla francese: si ridacchia, ma non ci si sganascia dal ridere. (7/10)
16. Povera Frankie… Spassosa la caccia ai biglietti con Eden Sher alla massima potenza. Stupidissimo Axl con finale spassoso e dramma Brick che avrebbe dovuto trionfare. (7/10)
17. Ennesima idea furba e sviluppata bene. Come al solito il finale riporta tutto sulle posizioni precedenti, seguendo lo schema classico oramai consolidato. L’interazione dei tre figli è oramai consolidata. (8/10)
18. Voglio Axl uomo di casa da SUBITO. Bellissimo il compleanno di Sue, tornata a livelli di ottimismo mai visti prima. Bene anche le storyline di Mike e Brick: alle volte la coralità non è necessaria. (8/10)
19. Inutile dire che avrei voluto vedere Brick più in azione con i giornali. Episodio che scorre via bene, aggiungendo dramma all’apparecchio di Sue e umanizzando Axl che, quando viene umanizzato, fa sprizzare gioia da tutti i pori. (8/10)
20. Moltissimo benissimo Axl e Brick in combo. Carina la storyline di Sue, sfigata come non mai e bene anche Frankie, pur vivendo la sua ennesima crisi di obiettivi. Mike evanescente. (8/10)
21. Woopi Goldberg che impersonifica una Sue adulta è la trovata geniale dell’episodio. La foto sull’annuario mi ha ucciso. Benino Franckie e Mike alle prese col letto, così come Brick alle prese con la ginnastica. (9/10)
22. Ci si poteva aspettare qualcosina in più dallo sviluppo del prom, ma l’interazione di Mike e Frankie con i rispettivi parenti dà respiro alla manovra. Simpatico il quadrifoglio porta sfiga. Finalino gradevole, nulla più. (7/10)
23. Finalmente torna a vedersi Frankie a lavoro. Molto bene anche Mike a scuola e benissimo il rapporto tra Axl e Sue che in coppia fanno scintille come ai vecchi tempi. Siamo al finale di stagione, non so cosa mi potrà aspettare. (8/10)
24. Finalino di stagione. Spunta un matrimonio di punto in bianco e il tutto serve a far redimere Mike e a fargli fare il discorso dell’anno. Benino il tran-tran comico, ma niente di esaltante anche la comparsata di Brad. (7/10)
Homicide: Life On The Street. Stagione 3. Episodi 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10.
3. Omicidi del serial killer risolti alla bene e meglio con Pembleton troppo forzato e su di giri. La questione del bar diverte, quella di Beau ha rotto le scatole, ma è gestita in maniera così sopraffina che ci si passa sopra. Le disquisizioni su Dio speriamo di non rivederle. (7/10)
4. Diciamo che la scappatella di Bayliss era fin troppo prevedibile. Nessun caso sale all’occhio e le situazioni raccontate mettono in luce alcuni aspetti caratteriali dei personaggi. Di transizione, ma una transizione fatta bene. (8/10)
5. Bayliss con la crisi di nervi che rapina un negozio? Beau in crisi sentimentale e Munch in crisi col bar? Per fortuna che il caso del giorno è interessante e va a toccare le corde di Giardello, forse il personaggio meno in forma del momento. (7/10)
6. L’ordine criminale di messa in onda non influenza un episodio dall’impatto emotivo ENORME. Il gesto di Pembleton mi ha ucciso lacrimalmente, la costruzione e la risoluzione del caso è un pugno nello stomaco. Ottima la scrittura e tutto il reparto recitativo. (10/10)
7. Focalizzazione su Howard molto, molto gradevole seppur l’omicidio che casca a pennello è forzatissimo. In Baltimore torna a formarsi la coppia Felton-Pembleton e tutto si torna ad illuminare. Viva. (8/10)
8. Episodio natalizio decisamente gradevole. Due casi di omicidio risolti sotto la neve, Munch alle prese con un bambino e in ufficio una partita a carte per risollevare il morale, con Giardello in vena di grazia. Ottima scrittura. (9/10)
9. Altro episodio enorme. La storia delle madri è straziante, gestita da un Pembleton davvero in stato di grazia. Le questioni del bar servono ad alleggerire la tensione ed il prodotto risulta compatto e coeso. Il tempo vola. (9/10)
10. Finale amarognolo per Frank ma prevedibile. La storyline muove le acque per lo sviluppo della stagione. I motociclisti sono un buon fillerone e Beau, con i suoi drammi familiari, intrattiene e addolcisce la visione. Tutto è amalgamato bene. (8/10)

Musica
(AAVV) – ICO ~Melody In The Mist~
Colonna sonora del videogioco capolavoro. Si riascoltano le musiche coinvolgenti e si riascolta lo stupendo brano finale. Una chicca.

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 165: 05/08 – 11/08”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: