Settimana 164: 29/07 – 04/08

Serie TV
Under The Dome. Stagione 1. Episodio 6.
6. Episodio in ripresa. Se non fosse per le solite menate da broadcast network potrebbe anche risultare un lavoro dalla trama per lo meno interessante. Si perdono in un bicchier d’acqua, ma le stronzate vere e proprie sembrano per ora messe da parte. (6/10)
NTSF:SD:SUV::. Speciale 2×00. Stagione 3. Episodi 1, 2.
00. Assurdo, carino, da un lato geniale e folle come al solito. Classico NTSF. (8/10)
1. Episodio bomba sparato all’inizio. Base nerd gestita alla grande, plot interessante e le solite millemila guest star da urlo (qualcuno ha detto Karen Gillan)? Avanti così. (9/10)
2. Carino come al solito. Geniale e folle come al solito, con l’autobus che non si può muovere e la gente che esplode. Questa stagione sarà ricordata per una cosa: Karen Gillan non è una guest, ma una regular. Ora posso essere fanboy anche io. (8/10)
The Middle. Stagione 3. Episodi 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13.
5. Brick genio senza fine, Axl idolissimo e rimpiango di non essere come lui, Sue vera eroina dell’episodio. Il suo ricatto è qualcosa che trascende la comicità e spero porti ad ottimi sviluppi. Finalmente Frankie è calma. (8/10)
6. Fantastico Axl, bellissimi Sue e Brad, finale lacrimone. Plot non interessantissimo, ma divertente ed apprezzabile pur considerando Brick e le sue citazioni di Shakespeare. (8/10)
7. Sempre detto che Eden Sher è bona. Episodio di Halloween non esaltante, ma gradevole al punto giusto, soprattutto considerando il rapporto tra Sue e Mike. Viva il gruppo di bambini disadattati. (8/10)
8. La trama del college potrebbe dare potenziale ad Axl e la sua trasformazione sembra presa pari pari dalla mia adolescenza. Brick e Sue questa volta deludono leggermente, con Frankie che ha l’ennesima crisi. Leggero calo. (7/10)
9. Recita straordinaria ma il dramma si Sue uccide dentro. Per fortuna il finale è da cuori enormi e tutto va per il meglio. Brick e lo zio devono fraternizzare di più mentre Axl leggermente sotto tono. (8/10)
10. Mi aspettavo qualcosa di meglio dal terzo Thanksgiving. La famiglia al completo serve ad introdurre la sorella, a far diventare ancora più idolo il nonno e a dar sfogo a Brick. Il resto è la solita crisi di Frankie e si ride pochino. (7/10)
11. Buon episodio di capodanno, con i propositi che aprono qualche nuovo scenario. Le storyline sono sincere e divertenti, soprattutto Sue e Brick in crisi d’astinenza. Torna anche la figura di Mike, forse sottovalutata. (8/10)
12. Finale gradevolissimo per un plot concepito in maniera sublime. Le missioni fanno esplodere le caratteristiche dei personaggi e le comparsate di Brad illuminano sempre la scena. Viva Sue con il suo club, un po’ forzato, di disadattate. (8/10)
13. La morte (vera) di Aunt Ginny è un esplosione di lacrime. Vedere Brik e Axl interagire e soprattutto vedere il nuovo ragazzo di Sue è stata una gioia per gli occhi. Il finale è commovente. (9/10)
Homicide: Life On The Street. Stagione 1. Episodi 7, 8, 9. Stagione 2. Episodi 1, 2, 3, 4. Stagione 3. Episodi 1, 2.
7. Bene la proposta a Pembleton, bene le ripercussioni legali delle indagini e bene il ciccio vecchio nel suo rapporto col collega. Crosetti e il collega si spostano a Washington e cambia la visuale. (8/10)
8. Tematica del fumo interessante, aiuta a distogliere l’attenzione e a far concentrare i dialoghi sotto un certo argomento. Dal punto di vista investigativo nulla di rilevante, ma si rivede la fotocopiatrice usata come macchina della verità. Mille cuori. (8/10)
9. Finale di stagione OTTIMO. Ancora tanta, tanta introspezione durante il turno notturno, tutti i personaggi mettono in scena paure e confidenze, con una coralità ai massimi livelli. Avanza anche il caso di Adena che spero trovi sbocchi futuri. (10/10)
1. All’improvviso appare un wild Robin Williams! Il dramma di questo episodio è ENORME e viene gestito in maniera SUBLIME: coralità ai massimi livelli e buona scrittura. Tutto fila liscio e si arriva alla conclusione del caso in maniera coincisa. Perfetto. (10/10)
2. Mmh, calo deciso seppur i dialoghi restano di livello alto. La trama si spezzetta a seconda delle varie coppie e vediamo messa in scena il futuro classico “copertura di poliziotto” e “copertura di eutanasia”. Non male, ma niente di esaltante. Bravo Baldwin. (7/10)
3. Abbiamo un interrogatorio di Pembleton, varie incazzature di Gee e un approfondimento su Howard. Il caso Cox si chiude in maniera sublime tramite un turbinio di eventi gestiti e scritti in maniera sublime. (9/10)
4. Finale di stagione a tema perversioni e a tema “dramma Munch”. I casi di omicidio vengono risolti con rapidità, aumentando il livello di proceduralità. Buon finale di questa mini-stagione. (8/10)
1. Inizio di terza stagione che cambia leggermente le carte in tavola. Si preoccupa di inserire nuove figure nel racconto sfruttando l’omicidio di una mezza suora che otrebbe rivelarsi un’ottima trama orizzontale. Viene aggiunto anche qualche dramma familiare per approfondire Beau. Si vede anche una mezza tetta! (8/10)
2. Continua a svilupparsi quello che sembra essere il caso della stagione. Continua anche il leggero approfondimento di alcuni personaggi, Beau e i futuri baristi su tutti. Ottimo Braugher come al solito. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 164: 29/07 – 04/08”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: