Settimana 159: 24/06 – 30/06

Serie TV
Mad Men. Stagione 6. Episodio 13.
13. Bel finale per una stagione che non ha messo in scena la potenza narrativa dei tempi d’oro, ma che è stata in grado di tenere altissimo sia il livello sia l’attenzione. La parabola discendente di Don si arriva a scontrare con la necessità di esternare verità nascoste e questo, assieme all’estremo autolesionismo, porta ad una svolta. Sembra positiva (grazie ai momenti lacrima) e il finale è davvero toccante. Le altre storyline avanzano senza subbugli in un racconto più didascalico. Bob resta un mistero. (8/10)
Archer. Stagione 3. Episodi 7, 8, 9, 10.
7. Gestita bene la relazione tra Archer e Pam, mentre è buono anche lo sviluppo orizzontale, con il leader del KGB che cambia sponda e il ritorno del biondo bionico. Si ride di gusto e c’è anche una fettina di drama. (8/10)
8. Discreto il ritorno di Katya e prevedibile il finale. Il divertimento è assicurato dalla solita dose di follia e da un Archer finalmente concreto, che lascia da parte la costruzione forzata del personaggio. (7/10)
9. La prima parte nello spazio mi è piaciuta da matti. Lana mi ha stupito e, anche se il colpo di scena è prevedibile, Pam è stata inserita in maniera sensata e funzionale. Ottimo il vomito ma ottimo davvero tutto, una concretezza senza precedenti e si ride di gusto. (10/10)
10. Nooo, seconda parte che non mi ha per niente esaltato. Lana nuda alza il livello, ma l’inserimento senza senso di Barry non convince. Il ritorno sulla terra è meno pirotecnico del previsto, anche se Ray in carrozzina mi ha steso. (7/10)
Orphan Black. Stagione 1. Episodi 5, 6, 7, 8, 9, 10.
5. Così all’improvviso spunta una nuova storyline di spionaggio, con i mariti e i compagni che si rivelano spie incredibili. Torna pure Vic a rompere le scatole. Bello solo il confronto finale, ma ci voleva ancora un po’ di polizia. (6/10)
6. Ecco finalmente un episodio degno della fama della serie. Tantissima carne al fuoco, un bell’incrocio di situazioni (alle volte forzate) e personaggi, con la storia che si allarga e assume sfaccettature più complicate. Capolavoro dell’attrice, abilissima nel gestire così tanti ruoli contemporaneamente. Bene il colpo di scena. (8/10)
7. Il party era carino anche se non serviva ad una mazza. Olivier sembra un cattivone ma anche no, le scene d’azione sono forzate con dei WTF per fare un po’ di scena. Il tizio della setta sembra essere il cattivone numero uno, ma lo devono sfruttare meglio. Bene il reinserimento della polizia. (6/10)
8. Non toccate i bambini. Finale esageratissimo, ma il resto regge bene tra mille rivelazione, diffuso difensivismo, facce di bronzo e il ritorno della polizia. Il cerchio sembra stringersi, anche se il male maggiore è ancora ignoto. (8/10)
9. Kira è salva (ma va?), Cosima e la tizia amoreggiano (ma va?) e il santone si finge buono e continua a tramare. Il punto debole è Alison mentre il punto di forza è la polizia. Terreno preparato per il finale. (7/10)
10. Finalone. Succede di tutto pur arrivando a chiudere pochissime storyline. Rivelazioni shock e qualche bel colpo di scena movimentano il tutto, con la sfera dark che copre una buona fetta dell’episodio. Il colpo di scena di Ms. S. Non è proprio inaspettato, ma ben realizzato. Maslany Maestosa. (9/10)
Defiance. Stagione 1. Episodio 10.
10. Va beh: la tiritera sul matrimonio mi ha fatto gelare il sangue nelle vene e venire attacchi di narcolettismo senza precedenti. Il caso del giorno è un enorme fottesega. Salvo solo i flaschback sul passato che mostrano un po’ di storia e il colpo di scena del dottore. (6/10)

Reality
Duck Dynasty. Stagione 1. Episodi 4, 5.
4. No va beh: gara di golf, i vecchi a scuola con i bambini a parlare di Vietnam e a scuoiare anatre per concludere con il furto di rane dallo stagno del golf club. Senza parole. (9/10)
5. Vendita delle cianfrusaglie e costruzione di una roulette sull’albero. Assurdità geniale di una famiglia sempre più folle. Il cibo servito con la vanga e il colpo di grazia finale. HEY. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 159: 24/06 – 30/06”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Justice


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: