Settimana 116: 27/08 – 02/09

Serie TV
Breaking Bad
. Stagione 5. Episodio 7.
7. Mhh. Episodio maestoso e con un finale veramente toccante. Messo in mostra l’ennesimo omicidio, messo in atto dal vero protagonista della stagione: il delirio mentale di Walter White. Poco da dire su l’aspetto tecnico, ma l’aspetto transitorio e la forzatura di alcune scene indeboliscono un prodotto sempre e comunque esplosivo (8/10).
Battlestar Galactica. Stagione 2. Episodio 20Stagione 3. Episodi 1, 2, 3, 4.
20. Episodio dalla durata maggiore, chiude la questione New Caprica con le elezioni. Gaius vince e per la seconda volta mette in crisi il genere umano: un idolo indiscusso. Improvvisamente si salta di un anno in avanti e quello che si vede è davvero impressionante. Scelta coraggiosissima da parte degli autori, ma si dimostra essere una scelta saggia e sensata. La resa di Baltar e il salto della flotta sono un ottimo finale di stagione. (9/10)
1. Ci si trova spaesati, dato che le carte in tavola sono cambiate. Fronti di ribellione, le Battlestar lontane e un rapporto stretto con i Cylon nella vita di tutti i giorni. Finale amarissimo, ma l’idea che in futuro possano ammazzare Baltar mi esalta. Bisogna prendere confidenza. Starbuck si è infighita. (8/10)
2. Finale amarissimo con un colpo di scena non del tutto convincente. Punto a favore lo sviluppo del piano di salvataggio, punto a sfavore la storyline di Kara e della figlia. Si fa fatica ad abituarsi all’assenza della Battlestar e dello spazio. (7/10)
3. Inizia il piano di recupero. Numero tre inizia ad avere visioni oniriche che fanno storcere il naso ma anche chiudere un occhio. Sharon protagonista resta uno dei personaggi più interessanti e tutto si prepara ad esplodere di tensione. Premio comicità ad Apollo, goffamente ciccione. (7/10)
4. Diciamo addio alla Pegasus mentre diamo il bentornato alla vecchia flotta. In un episodio in cui l’azione la fa da padrona, alcune scelte semplificate non rovinano un grande episodio, ricco anche sotto l’aspetto sentimentale. Ora vedremo cosa riusciranno a combinare i protagonisti col nuovo assetto. Adama si è tagliato i baffi hip, Apollo riuscirà a dimagrire? (9/10)
Parks And Recreation. Stagione 4. Episodio 8, 9, 10, 11, 12.
8. Puccioso il finale, carino Ron che si preoccupa per Andy come ottimo Jerry vs. Tom. Peccato che Ann e Chris siano completamente fuori dalla serie e che le idee comiche scarseggino. (7/10)
9. Episodio gradevole che guadagna incredibili punti nel finale, quando si vede la testimonianza di Jerry. Finalmente si è chiuso, in maniera originale, il dramma amoroso tra Leslie e Ben: riusciremo ad andare avanti e parlare di altro? (8/10)
10. Che dire: un finale non epico, di più. Commozione allo stato puro in un episodio che trova facilmente i propri spazi comici. Un buon ritmo e la sistemazione del caso Ben-Leslie dà più respiro alla trama orizzontale delle elezioni. (10/10)
11. Primo comizio di Leslie GENIALE. Fa tutto così schifo in maniera così pucciosa che non riesco a smettere di ridere. Debole il segmento Chris-Ben, ma poi si scopre che Jerry fa tutto giusto quando deve sbagliare e il mondo si riempie di arcobaleni. (9/10)
12. Carino, sull’onda degli altri. Il livello comico e di pucciosità cala leggermente, anche se il marito di Phoebe è assurdo e gradevole. Bene il confronto Ben, che sembra tornare utile a qualcosa. (8/10)
Boss. Stagione 2. Episodio 3.
3. Dopo aver risolto il cliffangher alla fine del primo episodio, si torna a macinare politica e scendere nella vita di Tom Kane. Non male tutto l’impianto, in un episodio dai tratti chiaramente transitori. Straziante la figura di Meredith, spaesata la figlia, Groff continua a non cantare. Da segnalare il degrado della malattia e le ottime, seppur brevissime, comparsate di Ezra. Avanti così, finale non scontato. (8/10)
NTSF:SD:SUV::. Stagione 2. Episodio 4.
4. Solito delirio, ma trama che segue il solito schema. Ancora deciso il ricamo comico con ottimi rimandi esterni, ma dieci minuti leggermente confusi. (7/10)

Musica
Metric – Synthetica (2012)
È grazie a loro se ho un avatar su internet ed ogni nuovo lavoro mi incuriosisce profondamente. L’album assume spessore con gli ascolti, ma manca decisamente di qualità. Poca innovazione e soprattutto poca canticchiabilità: so che non è un metro di giudizio, ma la piattezza dei pezzi annoia. Quello con Lou Reed è un buco nell’acqua.

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 116: 27/08 – 02/09”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: