Settimana 86: 30/01 – 05/02

Serie TV
Once Upon A Time
. Stagione 1. Episodio 11.
11. Ancora una volta la fiaba batte la realtà. La città è piccola, i personaggi introdotti sono pochi e le litigate fra Regina e Swan hanno già ROTTO da quel pezzo. Prevedibilissimo il discorso dei soldi rubati mentre è meno prevedibile la vicenda fiabesca del genio. Non male ma dovrebbe iniziare ad aggiungere carne sul fuoco. (6/10)
Boardwalk Empire. Stagione 2. Episodio 9, 10, 11, 12.
9. Strappacuore la parte della polio, molto gangsta il resto. Mi fa paura Richard mentre l’evoluzione delle situazioni e dei personaggi è tremendamente interessante: l’abbassamento di guardia da parte di Darmody, il turbine guerrafondaio in cui si ritrova Nucky e l’indagine con un capo investigazioni ri-scoperto. Speriamo ci sia qualche colpo di scena in futuro, anche se mi potrei accontentare solo di altre “accettate” sulla testa. E niente più Van Alden. (8/10)
10. Questo sì che è un episodio di transizione, preparatorio per il finale di stagione. Ultimi minuti sconvolgenti, ma paga la vicenda di Nucky che non prende nel profondo. Si perde un personaggio lasciato in disparte per troppo tempo ma del quale si sentirà la mancanza. Attendo con ansia le reazioni. (9/10)
11. Devo metabolizzare. L’incesto forse è stato troppo anche per me, rovina delle tensioni e una puntata costruita egregiamente, rivangando un passato preciso e ottimamente rappresentato. La tensione sale e il cast se la cava alla grande, dal primo all’ultimo. La sceneggiatura paga una scelta pressoché folle, ma la densità degli eventi comprime le emozioni e le soffoca in un paio di occhi a cuoricino. Idolo Van Alden con la sua fuga da Road Runner. (8/10)
12. Sono passati giorni e io devo ancora metabolizzare. Puntata finale decisamente caotica, veloce e sconvolgente. I nodi al pettine vengono risolti con un colpo di balsamo, in modo da concentrarsi sul caso Jimmy. Una scelta che mi ha lasciato basito e perplesso. La prima mossa compiuta da Nucky in persona avrebbe dovuto gasarmi, invece mi lascia perplesso sul futuro. Dove andranno a parare dopo l’aver perso un protagonista degno di questo nome? Quali saranno gli sviluppi? Non potevano ammazzare Margareth? L’unica speranza è che le storie di gang e malavita riempino il vuoto. Stagione comunque solida, cala nel finale che avrebbe dovuto alzare il livello. (8/10)
Friends. Stagione 4. Episodi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7.
1. Ritorno solidissimo se non fosse per il solito minutaggio dedicato a Phoebe. Il resto funziona tutto e già mi si scioglie il cuore per Monica e Chandler, spero non mi torturino ancora con questa pre-tattica. Fantastico il litiglio finale. (9/10)
2. Leggero calo anche se i battibecchi e le gag sono decisamente gustose. Patetica la storia del gatto e addio ad uno dei migliori mobili di sempre mai apparsi su un set televisivo. (7/10)
3. Leggera risalita in un episodio che non dà spazio alla continuity. Epico Joey, ottimo Chandler e ottima Phoebe che quando fa da spalla, non si vede ed è in secondo piano VA BENE. (8/10)
4. Mi sono divertito per  la parte riguardante le iscrizioni e ho goduto per Phoebe che ha perso il lavoro. Il resto è decisamente anonimo, ma un anonimo di ottimo livello. (7/10)
5. Il dramma umano di Chandler con un finale che mi riempie il cuore. Guardando episodi del genere, rifletto sulla mia vita: grazie a qualche entità sovrannaturale, non ho mai MAI provato qualcosa per la morosa di un qualsiasi mio amico. Conoscendo i soggetti, aggiungo PER FORTUNA. (8/10)
6. Tralasciando Rachel e la palese pochezza della sua storyline, il resto è MAESTOSO. Chandler cuore d’oro mi uccide, Monica nel finale eleva la serie ad un altro livello di caratterizzazione dei personaggi. Una meraviglia per gli occhi. Poi c’è Paget Brewster, amata secoli fa in Huff, amore infinito. (9/10)
7. Chandler, cosa combini? Io ti capisco perché Paget è una gnocca disumana, ma quando il sarcasmo lascia il posto all’amarezza io soffro con te. Ottimo episodio anche quando la vena comica viene leggermente lasciata in disparte. Ross e la pianola ridicoli. (8/10)
Luck. Stagione 1. Episodio 1.
1. Un capolavoro. Roboante, preciso, maestoso e girato da un dio. Fotografia sensazionale, già un must. La storia è introdotta in maniera leggermente confusa, bisogna entrare nel mondo degli ippodromi per capirci qualcosa ma la trama di fa da subito interessante. Cast leggermente introdotto, le basi per una serie esplosiva ci sono tutti. L’hype è al massimo. Dustin Hoffman anche. (8/10)

Musica
Lana Del Rey – Born To Die (2012)
Non so chi sia, non so da dove venga, non so il perché di tutto questo hype attorno a questa tipa qua. Penso proprio che non approfondirò il discorso, uno dei dischi più anonimi mai passati nelle mie orecchie.

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 86: 30/01 – 05/02”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: