Il tifoso

Esco dalla biblioteca per la mia solita pausetta e mi nascondo dietro alla solita colonna per evitare di essere visto da qualche conoscente.
Ad un tratto, arriva un tizio in macchina che parcheggia dall’altra parte della colonna. Apre la portiera ed esce canticchiando: “Forza Juve, mhh, mhh, mhh, là là là”.

Volendo inquadrare il soggetto, mi sporgo con un ciglio alzato e sguardo sconvolto. Lui continua a canticchiare finché non si gira e mi vede.
Rimane zitto.
Mi guarda.
Lo guardo.
Mi guarda.
Lo guardo, alzando ancora di più il sopracciglio.
Esclama: “Così per dire, eh”.

I casi sono due: o si è vergognato della sua fede sportiva, o ha intravisto nei miei occhi un fervente desiderio di spiegargli le mie ragioni in maniera aggressiva.
Opterei per la seconda.

Alla prossima rissa sfiorata,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Il tifoso”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Justice


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: