Settimana 70: 10/10 – 16/10

Serie TV
Breaking Bad
. Stagione 4. Episodio 13.
13. A mente fredda, l’episodio mi ha soddisfatto per tre quarti. Qualche piccolo dettaglio nella trama, l’assenza di vera e propria ansia, la conclusione che non lascia spazio all’immaginazione e la conclusione del capitolo “Pollos”, mi hanno reso perplesso. C’è da dire che il livello resta altissimo ma che forse era impossibile fare meglio della S3. (8/10)
It’s Always Sunny In Philadelphia
. Stagione 4. Episodi 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8.
1. Inizio col botto: cannibalismo e caccia all’uomo. Dire che mi sono piegato in due a vedere Dee e Charlie con la fame di carne umana sarebbe riduttivo. (9/10)
2. Fantastico, con esplosione finale. Talmente assurdo che mi è venuta voglia di comprare benzina e rivenderla per far soldi. (8/10)
3. Quando si parla di aspetto fisico Dennis ruleggia. Il resto penso sia una delle cose più divertenti che io abbia mai visto, pur essendo video stupidi e PALLONATE IN FACCIA. Il finale con Mac che premia le lesbicazze è senza prezzo. (10/10)
4. Torna la cameriera ma non in un episodio stratosferico. Resta di alto livello l’analisi del miglior amico, anche se la puntata è decisamente segnata dall’assenza di Dee e Frank. (8/10)
5. Prima parte di un doppio episodio nel quale sono letteralmente morto dopo il finto incidente. Il resto è di un’assurdità sensazionale, riescono ad infilarci pure un glory hole. (9/10)
6. Nooo, seconda parte sotto-tono. A parte Frank col manichino e una caterva di gnocca, il resto non mi ha esaltato anche se il finale spacca. Peccato. (7/10)
7. Punta incentrata sulla cacca. Epica la spiegazione finale come epica la cameriera e la vita di Dee. Meraviglia. (8/10)
8. Rapimenti e affini, poco male per via del solito delirio compulsivo. Straordinario il finale con il pezzo a cappella e la recensione (che sottoscrivo)! (8/10)
Carnivàle. Stagione 2. Episodio 3, 4, 5.
3. Non vedo l’ora di levarmelo dalle scatole. Ecco un riassunto esaustivo: sonno, polvere, sonno, sonno, TETTE, sonno, scena porca, sonno, polvere, polvere, mistero, silenzio, polvere, silenzio, scena porca, mistero. Non saprei cos’altro descrivere di una storia che ho paura di capire solo alla fine. Per adesso NOIA. (5/10)
4. Uffa, questo sarebbe anche un episodio decente, ma la storia proprio non mi prende. A me sembra che Ben vada a caso e scopra informazioni per culo, in situazioni al limite del grottesco e dell’assurdo. I silenzi sono le cose più importanti, ma perdono di impatto quando ce ne sono troppi. La vita al Carnivàle è interessante ma gira attorno alle solite persone diventando a tratti prevedibile. (6/10)
5. Non male, almeno perché succede qualcosa. Ben gira a random trovando info, Sofie legge le carte e vede la gggente morta, Rita Sue fa vedere un po’ di tette e Justin costringe Irina a confessare l’incendio (del quale non ricordavo fosse lei la colpevole). Il finale è interessante. (6/10)
How I Met Your Mother. Stagione 7. Episodio 5.
5. Non mi ha esaltato per niente. Lily fastidiosa come non lo era da un po’, Robyn con il terapista non si può vedere, Ted sfigato epocale e Marshall moralista oltre gli schemi. L’unico che si salva è Barney, anche se sotto tono anche lui. Sembra essere una puntata di transizione dati i vari elementi tirati in ballo, vedremo se verranno sviluppati. (5/10)
Hart Of Dixie. Stagione 1. Episodio 3.
3. Pucciosità a livelli incredibili. È prevedibile a livelli disumani, ma i personaggi sono scritti in maniera decente e sì, lo ammetto, fanno ridere quando dovrebbero farlo. Il sindaco è un idolo incredibile e si accompagna bene con tutti gli altri, in combinazioni al limite del credibile. Il resto è tutto puccioso e amorevole, ovvero una figata. A parte Lemon che si veste di giallo. (7/10)
2 Broke Girls. Stagione 1. Episodio 4.
4. Boh, per me questa serie ha del potenziale e in alcuni infinitesimi attimi mi dà ragione. Il resto fa cagare, in un misto di prevedibilità e battute già sentite. Resta il mistero del contatore di soldi: spendono e spandono riuscendo a risparmiare. Mah. (5/10)
Community. Stagione 3. Episodio 4.
4. Cosa dire se non epico in ogni linea temporale (sopratutto quella di Troy)? Questo è il livello che voglio sempre, altissimo e pieno di scene che entrano subito nella storia. (10/10)

Reality
Survivor. Stagione 23 (South Pacific). Episodio 5.
5. L’episodio migliore fin’ora. Christine si salva, Coach trova l’idol e condivide con gli altri, Brandon piange, la prova fa vomitare e Ozzy viene blindsideato. Assime a quel figone di Elyse. Il piano per indebolire Ozzy funziona fino ad un certo punto, certo che tutto ora si fa estremamente interessante. (8/10)

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 70: 10/10 – 16/10”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: