Settimana 23: 15/11 – 21/11

Serie TV
The Walking Dead
. Stagione 1. Episodio 3.
3. Ok, il primo episodio un capolavoro. Il secondo un leggero calo per aumentare l’azione. Il terzo è un ritorno alle psicologie di gruppo e alla caratterizzazione dei personaggi. Non male ma trovo già un difetto in me: quando non c’è azione voglio azione, quando c’è psicologia, non voglio psicologia. Mah.
How I Met Your Mother. Stagione 6. Episodio 9.
9. Ohhh, finalmente un episodio fatto bene su Robin. In attesa che Barney torni ai tempi d’oro (anche se l’elenco delle frasi usate nei reality per eliminare la gente è uno dei momenti TOP), mi trovo sempre più simile a Ted: oltre al pensarla come lui il 90% delle volte, ora abbiamo anche i vecchi amici “sfigati” uguale… Inizio a preoccuparmi.
Glee. Stagione 2. Episodi 6, 7.
6. Forse dopo i primi 5 episodi un po’ mhh, questo è il primo in cui rivedo e riconosco il Glee della prima stagione. Trama spesso di una rapidità sconcertante, spesso senza senso, con personaggi nuovi che compaiono alla cazzo e vecchi che agiscono alla cazzo. Non male, tutto sommato. La parte musicale non mi è sembrata un granché, a parte il mash up delle ragazze (ma lì il merito è della braga in lattex).
7. Dopo un episodio buono, eccone uno veramente e davvero OTTIMO. La parte musicale non è un granché, ma tutto il resto è quello che Glee è sempre stato: cose a caso senza senso che accadono, personaggi random che appaiono e scompaiono (l’ottima Gwyneth Paltrow) e risate scaturite da ottime battute. Viva.
Alias. Stagione 2. Episodi 13, 14.
13. Ecco. Ora è successo quello che mi sarei aspettato accadesse alla fine della quinta stagione, o al massimo alla fine di una stagione qualsiasi. Ragionando col senno di poi, uno sconvolgimento così a metà della seconda stagione ci sta, è perfettamente incastrato nel disegno di una serie maniacalmente incastrata e abile nei ribaltoni.
14. Mhhh. Episodio di base per il cambio di rotta che in realtà mi fa storcere un po’ il naso. La spiegazione è campata in aria, ma sembra tutto fatto allo scopo di chiarire il nuovo indirizzo della serie. Vedremo.
30 Rock. Stagione 1. Episodi 13, 14, 15, 16, 17.
13. Episodio buono, le mie risate me le sono fatte.
14. Tracy Morgan è un genio però! Episodio carino, niente di estremo.
15. Un finale stupendo, piegato in due.
16. Oh, cosa vuoi, a me le puntate sul razzismo fanno sempre ridere.
17. Guardando la serie con costanza alcune battute iniziano a far ridere sul serio. Risate grasse.

Musica
Neutral Milk Hotel – On Avery Island (1996)
Gruppo suggeritomi da un ragazzo durante la mia gita a VE, trasuda indie rock di quello primordiale. Il suono sporco non è proprio nelle mie corde ma non è male, vedremo cosa mi dirà il disco successivo, valutato 10.0 da Pitchfork.

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Settimana 23: 15/11 – 21/11”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Justice


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: