Settimana 17: 04/10 – 10/10

Serie TV
The Big Bang Theory. Stagione 3. Episodi 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23
. Stagione 4. Episodi 1, 2, 3.
12. Non male davvero. Questa serie non è male per niente, resta di una costanza medio-alta imbarazzante. Le storie amorose di Sheldon possono rivelarsi argomento estremamente interessante.
13. Episodio ottimo, preferirei però vedere più scene col gruppo unito.
14. Buon episodio.
15. Il livello resta buono, non altissimo ma molto buono.
16. Buon episodio, s’è persa un po’ la commistione dei personaggi ma va bene così.
17. Puntata a tema “Lord Of The Rings”, un po’ troppo banale.
18. Ok, Sheldon sbronzo.
19. Oh, cambiano le carte in tavola. La puntata è divertente come sempre, peccato per il drama!
20. Interessante il cambio di prospettiva dopo il cambiamento delle carte in tavola.
21. Non male, solito livello… La professoressa zozza però ci sta perfettamente.
22. Carina, ma il tema del “come ci siamo conosciuti” poteva essere affrontato in una maniera più esauriente.
23. Dal finale di stagione mi aspettavo qualcosina di più. Resta interessante la nuova situazione di Sheldon. E il bello è che non devo aspettare mesi per vedere come va avanti!
1. Premiér dalla comicità spicciola. Non mi aspetto mai niente di esaltante e puntualmente non vengo deluso.
2. Puntata tecnologicamente interessante.
3. Bell’episodio, ma voglio più Raj e Howard!
Glee. Stagione 2. Episodi 1, 2, 3.
1. Dopo essermi guardato la prima stagione tutta in un colpo, mi affaccio alla seconda in pari con gli USA. L’inizio e scoppiettante, con una auto-critica sui difetti riscontrati dalla critica finora, l’innesto di nuovi membri nel cast e una trama che non decolla mai ma il bello è quello. Vedremo.
2. Non male, episodio dove si esaltano le doti del mio personaggio preferito:
Brittany S. Pears!
3. Mah, a me l’episodio ha lasciato dubbioso. Capisco la difficoltà di trattare l’argomento religione/fede da parte degli autori e capisco anche il tentativo di accozzare insieme tutte le varie sfaccettature dell’argomento (quello che non crede, quello che pensa essere un chiedere/avere, quelli che ci credono, quelli che rimasero delusi ecc.), ma non lo condivido.Forse sarebbe stato meglio concentrarsi sul tema della spiritualità senza tirare in ballo infarti o robe così. A me la sotto-trama di Finn è piaciuta molto. Ho l’idea che quando glee cerchi di toccare temi complessi senza la propria freschezza, diventi stucchevole.
Le parti musicali non sono state un granché, ma gli alti e bassi ci sono sempre stati sotto questo punto di vista.
How I Met Your Mother. Stagione 6. Episodio 3.
3. Decisamente meglio del precedente. Io farei la firma per mantenere questo livello costante, anche se oramai è ufficiale: i bei tempi non torneranno più.
Desperate Housewives
. Stagione 7. Episodio 2.
2. Ho guardato l’episodio qualche giorno fa e non mi ricordo cosa sia successo. Qualche segreto non è più segreto (di già) e i personaggi nuovi ora sono 3. Cosa si inventeranno? Ho paura che l’accantonerò…
The Event. Stagione 1. Episodio 3.
3.
Resto particolarmente critico sulle piccole cose tipo i cliffangher, ma capisco che possano essere usati solo come espedienti per risolvere certe situazioni o creare un po’ di azione. A parte questo, ORA non me la sento di criticare lo sviluppo della trama, ci sono troppi pochi elementi per giudicare e tutto sembra incastrarsi bene fino adesso. Il colpo di scena finale cambia tutta la visione d’insieme.
Alias. Stagione 1. Episodi 20, 21, 22. Stagione 2. Episodi 1, 2, 3.
20. Non sono neanche a metà episodio e mi sono già smangiucchiato mezzo pollice destro. Troppa ansia! Finito. Il mio pollice destro dichiara questo come uno degli episodi migliori della prima stagione. A tre dalla fine non poteva essere altrimenti.
21. In quattro minuti si sistema l’inghippo dell’episodio precedente. Però sono sotto shock per come è finito l’episodio. Se non ci saranno cadute di trama, questa serie sarà geniale.
22. Posso dirlo: la prima stagione di Alias è un fottuto capolavoro. Ha tutto: una trama inattaccabile, perfetta sotto ogni punto di vista. Il ritmo non è veloce, è velocissimo. La regia ottima, la scrittura non fa una grinza e il cast è di un livello maestoso, Jennifer Garner su tutti. Una delle cose più emozionanti e ad alta tensione che io abbia mai visto.
1. Mi aspettavo molto di meglio da questo episodio. La prima stagione si è rivelata spettacolare, una delle migliori serie che io abbia mai visto. Nella seconda si prevedono cambiamenti di rotta per via dell’esaurimento di alcune trame e l’apertura di altre. Spero che non giochino su quelle chiuse troppo a lungo.
2. Introduzione dei nuovi personaggi. Certe scelte sono forzate, ma accettabili. Episodio di transizione.
3. Qui per la prima volta ci sono degli aspetti che mi hanno convinto poco. A parte i due effetti speciali ridicoli (da grasse risate), troppe coincidenze fanno coincidere varie storyline.

Musica
Glee: The Music, The Power Of Madonna [EP] (2010)
Ascoltato solo per finire i dischi di “glee“.
Glee: The Music, Volume 3 Showstoppers (2010)
Musiche dalla seconda parte della prima stagione. Leggermente inferiore rispetto al Vol. 1 o al Vol. 2.
Glee: The Music, Journey To Regionals [EP] (2010)
Il migliore di tutti, solo perché contiene le musiche dell’ultimo episodio della prima stagione.
oOoOO – oOoOO [EP]
Beh, gruppo idolo solo dal nome (che si pronuncia “Oh”) ma anche l’EP non è per niente male. Sembrano i Worm Is Green scarsi.
The Smiths – The Smiths (1984)
Volevo sentire cosa fosse tutto questo hype attorno a questa band inglese. Il sound è il tipico sound inglese che mi annoia, il cd passa inosservato ad un ascolto superficiale. Ci sarebbe da approfondire i testi.
Journey – Greatest Hits (1988)
Me lo sono procurato per colpa di glee e devo dire che la musica di questo gruppo non mi dispiace per niente. Ora dovrò ascoltare gli album dato che la raccolta risulta buona e non noiosa.

Alla prossima settimana,
Boss.

Annunci

3 Responses to “Settimana 17: 04/10 – 10/10”


  1. 1 thisisalifestory 12 ottobre 2010 alle 16:50

    Io amo Alias, credo che lo difenderei anche se avessero introdotto gli omini verdi e le auto volanti. :D

    Su Desperate Housewifes concordo pienamente, peccato!

  2. 2 thisisalifestory 12 ottobre 2010 alle 16:51

    housewifes? Devo essere in calo di zuccheri.

  3. 3 Boss 12 ottobre 2010 alle 20:04

    eheheh, io l’ho imparato a metà della terza stagione che si scriveva con la “v” :))

    Alias è veramente stupendo, sono a metà della seconda stagione e spero vada avanti così!
    sbav


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Rubriche

Comandamenti
Mai più senza:
- Armadio
Opere d'Arte:
- Scultura alle Selz Soda

TV

Classificone Televisivo 2012/2013
Classificone Televisivo 2013/2014
Classificone Televisivo 2014/2015
Classificone Televisivo 2015/2016

Al momento seguo:
Better Call Saul, Stagione 3
Fargo, Stagione 3
Girls, Stagione 6
Ink Master: Redemption, Stagione 3
Last Week Tonight With John Oliver, Stagione 4
Seinfeld, Stagione 5
Son Of Zorn, Stagione 1
Survivor, Stagione 34 (Game Changers)
The Handsmaid Tale, Stagione 1
The Last Man On Earth, Stagione 3
The Middle, Stagione 8
Z Nation, Stagione 3

Sul Kindle


Douglas Adams - Mostly Harmless


David Simon - Homicide: A Year On The Killing Streets

Musica

Ora sono in fissa con:

Frank Ocean - Blonde (2016)

Best of 2009
Best of 2010
Best of 2011

Visite


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: