Il calcetto con la guazza.

Racconto in diretta la vestizione per il calcetto che avrò tra un quarto d’ora. Da leggersi col tono fantozziano.

Canottiera di lana a costine delle medie, braghetta corta cucita male in blu e bianco, maglietta comprata al mercato con la scritta “Le iene portano bene“, calza spugnosa puzzerina in partenza, calzettone giallo canarino stretto anti-circolazione, maglia da calcio anni ’80 di almeno quattro taglie più grandi, giacca impermeabile inamidita che spero di non usare.

Faccio cagare.

Alla prossima partita,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Il calcetto con la guazza.”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Justice


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: