Mai più senza: Armadio 3

Questa ha quasi dell’incredibile.
Partendo dal fatto che avevo completamente scordato la sua esistenza, tale maglia è la prova inconfutabile che io non so comprarmi la roba DA SEMPRE.

Tenedo conto del fatto che l’ho acquistata almeno dieci anni fa, mi chiedo perché la acquistai taglia L. Non essendo fisicato, mi sta larghissima, una roba oscena. Che poi magari uno potrebbe dire: “si va beh, è bella! Anche se è un po’ larghina non ci fa caso nessuno” . IL CAZZO.
Ma poi anche: che colori di merda sono? Vomito secco e sangue venoso… Forse peggio anche di verde marcio e giallo fluorescente mischiati insieme…

Il materiale della parte vomito secco è tipo la pelle di daino con cui si asciugano le macchine, la parte sangue venoso è tipo fatta con il materiale dello swiffer antipolvere…

Sono tristissimo.

COME HO POTUTO COMPRARLA?
E dire che ho pure un vago ricordo di un discreto utilizzo… Spero non per andare in luoghi pubblici.

Maglia vomito secco di daino dissanguato,

Maglia vomito secco di daino dissanguato.

Al prossimo acquisto scandaloso,
Boss.

Annunci

2 Responses to “Mai più senza: Armadio 3”


  1. 1 Khy 10 gennaio 2012 alle 21:14

    Dai, puoi sempre fare Sheldon! :)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Justice


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: