Il sacrificio

Negli ultimi giorni, dato l’esame in vista martedì, sono andato in biblioteca. Negli ultimi giorni significa che ci sono andato SABATO MATTINA e DOMENICA POMERIGGIO.
La domenica pomeriggio é meglio di come mi aspettassi: lontano da tutte le luride tentazioni del cazzeggio, sono riuscito a concentrarmi e mettermi quasi in pari col programma (sia mai che io sia in pari). Tutto perfetto fino alle 18:30.
Sotto la biblioteca é situato un barettino che, all’ora sopra indicata, dà inizio all’apertitivo. La musica é iniziata a farsi sentire e l’arsura in bocca é iniziata a diventare insostenibile. Per decidere il da farsi, é comparso, sulla mia spalla sinistra, il diavolo tentatore.

“Cazzo fai ancora qui! Vai di sotto e annegati nello Spritz!”
Ben sapendo che non era la scelta giusta, ho cercato l’angioletto sulla spalla destra. Al suo posto, però, ho trovato un cartello con sopra scritto: “TORNO SUBITO”.
Scommetto che é ancora là di sotto a bere al posto mio. Gli angeli ne sanno sempre una più del diavolo.

Al prossimo aperitivo saltato,
Boss.

Annunci

0 Responses to “Il sacrificio”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Justice


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: