Missione compiuta

La consegna dei documenti è andata tutta secondo i piani.
L’area era molto sorvegliata e c’era un grosso via-vai di gente, cosa che mi ha esposto agli sguardi incuriositi di molti passanti. Soprattutto quando mi sono dovuto appostare al limite della strada stile battona per indicare il punto d’incontro preciso (vicino al lampione).
Per rimediare all’eccessiva esposizione, oggi farò il gesto che aspetto di fare da più di vent’anni: mi raserò i capelli. Corti corti corti come non li ho MAI avuti.
Non so se essere più preoccupato per la probabilità di far cagare o per il rischio di staccarmi un orecchio, dato che me li taglierò da solo…

Al prossimo camuffamento,
Boss

Annunci

0 Responses to “Missione compiuta”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...




Mi trovate anche qui

Sul Kindle


Ann Leckie – Ancillary Justice


David Simon – Homicide: A Year On The Killing Streets

Archivio

Visite

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: